• Sono le ore : :  di  lunedì 26 ago, 2019
  • Loading....
Quotidiano online Noi di Calabria
Violenta rissa al pronto soccorso degli Ospedali Riuniti di Reggio (VIDEO)
di Antonio Morelli

Nei pronto soccorso di tutta Italia, si sa, la tensione è sempre altissima, tra emergenze da affrontare, ordinaria amministrazione da gestire e carichi di lavoro spesso fuori dal normale. Nella sala dove vengono accolti i pazienti in codice rosso e gialli del pronto soccorso del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria ieri è scoppiata una lite furibonda tra un infermiere del nosocomio reggino e un autista di una delle ambulanze in servizio al 118. 

Alla base della violenta rissa sembrerebbe esserci un diverbio per una barella. Il regolamento dice che se il paziente trasportato in pronto soccorso con il 118 non viene spostato dalla barella dell'ambulanza, la stessa non può più partire o tornare in servizio fino a quando non rientra in possesso della lettiga usata per trasportare il paziente in pronto soccorso. 

Tra animi caldi, turni di lavoro massacranti e tensione alle stelle ieri si è passati dalle parole ai fatti proprio dentro la sala, di fronte ai pazienti e senza che la vigilanza privata in servizio al nosocomio potesse fare granchè. Dalle immagini sembrerebbe esserci all'interno del reparto anche un Carabiniere che come l'agente della vigilanza privata poco ha potuto fare per calmare gli animi.

Fortunatamente in poco tempo la normalità è stata ristabilita ma per alcuni minuti il clima di tensione è stato alle stelle. Solo dopo che l'autista è stato portato a forza fuori dalla sala si è riusciti a riportare la calma in una sala dove già la tensione è altissima e dove il tempo è tutto. 

Una scena filmata da un paziente ricoverato proprio in quella sala ha portato alla luce l'evento, ripreso dalla pagina Facebook "La piana di Palmi" che ha pubblicato il video. 

Lo stesso video lo potete trovare nella galleria in fondo a questo articolo.

Fonte Video: Pagina FB La piana di Palmi


Top