• Sono le ore : :  di  lunedì 26 ago, 2019
  • Loading....
Quotidiano online Noi di Calabria
Reggina: finisce ad Empoli il cammino della squadra amaranto in Coppa Italia
di Maurizio Gangemi

Termina al secondo turno l’avventura della Reggina in Coppa Italia TIM (ad ottobre, invece, inizierà quella nella Coppa Italia riservata alle squadre di C). Non gioca affatto male la Reggina, eccezion fatta per i primi 15/20 minuti in cui si nota la categoria di differenza tra le due squadre con l’Empoli neo-retrocessa dalla A e seria candidata ad un immediato ritorno nella massima serie. Dopo una fase di legittimo assestamento, la squadra di mister Toscano inizia a guadagnare metri tenendo il campo con disinvoltura ed autorità. Al 22’ i padroni passano in vantaggio con Mancuso, abile a beffare Farroni con un sinistro a giro. La risposta amaranto è veemente e 6 minuti dopo è Corazza a pareggiare con un destro al volo che non lascia scampo a Brignoli. L’equilibrio è rotto, però, dal secondo giallo a Kirwan reo di aver bloccato volontariamente una ripartenza avversaria con la Reggina proiettata tutta nella metà campo empolese. Il goal del definitivo vantaggio arriva al 73° sugli sviluppi di un corner e relativa inzuccata vincente di Antonelli.

La Reggina esce a testa altissima dopo una gara coriacea. Il tecnico Toscano, però, non è molto soddisfatto: “Il risultato ci deve far rosicare. Dovevamo crederci di più e stare più attenti sul loro pressing. Prendere goal su palla inattiva mi infastidisce ma prendiamoci quanto di positivo abbiamo fatto e continuiamo a lavorare in vista dell’inizio del campionato tra due settimane. Il nostro è un buon gruppo che si sta mettendo completamente a disposizione della Reggina e questo mi fa ben sperare”. Di seguito il tabellino della gara. Empoli-Reggina: 2-1. Empoli (4-3-1-2): Brignoli; Veseli, Maietta, Nikolaou, Antonelli; Dezi, Stulac, Bandinelli (46' Frattesi); Laribi; La Gumina (64' Moreo), Mancuso. A disposizione: Provedel, Meli, Balkocev, Pirrello, Donati, Romagnoli, Ricci, Zelenkovs, Cannavò, Mraz. Allenatore: Bucchi. Reggina (3-4-1-2): Farrroni; Loiacono, Bertoncini, Rossi; Kirwan, Bianchi, De Rose (75' Salandria), Bresciani (57' Rubin); Sounas; Corazza, Bellomo (53' Reginaldo). A disposizione: Lofaro, Gasparetto, Marchi, Nemia, Paolucci. Allenatore: Toscano. Arbitro: Alessandro Prontera di Bologna. Assistenti: Christian Rossi di La Spezia e Daniele Marchi di Bologna. Quarto uomo: Marco D'Ascanio di Ancona. Marcatori: 22' Mancuso (E), 28' Corazza (R), 73' Antonelli (E). Ammoniti: Laaribi (E), De Rose (R), Loiacono (R), Bertoncini (R). Espulso: Kirwan per doppia ammonizione. Calci d'angolo: 8-1. Recupero: 3' st. 
 


Top