PARGHELIA-Una settimana dedicata alle &ldquopersone speciali’ è quella che dedicano ogni anno da circa 20 anni a questa parte i volontari dell’associazione &ldquoCome te’ di Vibo Valentia. Quest’anno la location è stata la splendida spiaggia di Parghelia, dove, grazie all’aiuto dell’amministrazione comunale, 70 ragazzi circa tra volontari e utenti hanno potuto godere del mare presso il lido &ldquoLa Grazia’ dal 31 luglio al 6 agosto.
La giornata tipo è cominciata alle 8.15, con il raduno presso la biblioteca comunale di Vibo Valentia, dove un autobus ha accompagnato i ragazzi e volontari, effettuando varie fermate a Mesiano, Caria e Sant’angelo di Drapia, vista la presenza da diverse parti della provincia arrivati in spiaggia, crema solare e poi diritti nelle splendide acque della Costa degli Dei. All’uscita dall’acqua non poteva mancare una ricca e golosa merenda, prima di andare a fare la doccia presso la struttura messa a disposizione dall’amministrazione comunale di Parghelia e la partenza per Sant’Angelo di Drapia, presso la Casa Scout Basco Centers, dove ad attendere i ragazzi c’era un’equipe di volontarie che si sono occupate di preparare pranzi succulenti. Una volta riempita la pancia, le attivit à si sono divise tra coloro che non hanno disdegnato il riposo pomeridiano e chi invece non ha perso tempo con balli, karaoke e giochi a carte. Alle 16.30 merenda pomeridiana e poi di nuovo tutti sull’autobus per fare ritorno a Vibo e prepararsi per un altro giorno da sogno.
Una settimana quindi all’insegna dell’amore, della solidariet à e del divertimento come ci dice un degli organizzatori:’Sappiamo che molti di questi ragazzi non hanno la possibilit à di andare al mare, per problemi logistici o familiari, quindi il nostro compito e fargli vivere una settimana intensa, dove i protagonisti devono essere loro. Tutto questo però è possibile in primis grazie ai volontari che dedicano qualche giorno o un’intera settimana a questa iniziativa, lasciando spesso il lavoro o la famiglia e regalando un sorriso a chi è stato meno fortunato. Come tutte le iniziative però c’è bisogno anche della parte economica che noi abbiamo colmato grazie alla sensibilit à di aziende e persone che ci hanno sostenuto mi riferisco per esempio a negozi che ci hanno fornito viveri, vettovaglie, detersivi e tutto quanto indispensabile alla realizzazione del campo, oltre ad una donazione pervenutaci da un imprenditore che ci aiuta tutti gli anni’.
Anche per quest’anno il campo estivo si è concluso e ha visto la partecipazione per un giorno anche dell’UICI di Vibo Valentia, partner in molte iniziative dell’associazione &ldquoCome te’, che oltre a questa settimana di mare organizza durante l’anno iniziative volte al coinvolgimento dei volontari per regalare sempre più sorrisi ai &ldquoragazzi speciali’.

Condividi

Leave A Reply

object(WP_Post)#5133 (24) { ["ID"]=> int(35893) ["post_author"]=> string(1) "4" ["post_date"]=> string(19) "2019-08-07 00:00:00" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2019-08-06 22:00:00" ["post_content"]=> string(2864) "

PARGHELIA-Una settimana dedicata alle &ldquopersone speciali' è quella che dedicano ogni anno da circa 20 anni a questa parte i volontari dell'associazione &ldquoCome te' di Vibo Valentia. Quest'anno la location è stata la splendida spiaggia di Parghelia, dove, grazie all'aiuto dell'amministrazione comunale, 70 ragazzi circa tra volontari e utenti hanno potuto godere del mare presso il lido &ldquoLa Grazia' dal 31 luglio al 6 agosto.
La giornata tipo è cominciata alle 8.15, con il raduno presso la biblioteca comunale di Vibo Valentia, dove un autobus ha accompagnato i ragazzi e volontari, effettuando varie fermate a Mesiano, Caria e Sant'angelo di Drapia, vista la presenza da diverse parti della provincia arrivati in spiaggia, crema solare e poi diritti nelle splendide acque della Costa degli Dei. All'uscita dall'acqua non poteva mancare una ricca e golosa merenda, prima di andare a fare la doccia presso la struttura messa a disposizione dall'amministrazione comunale di Parghelia e la partenza per Sant'Angelo di Drapia, presso la Casa Scout Basco Centers, dove ad attendere i ragazzi c'era un'equipe di volontarie che si sono occupate di preparare pranzi succulenti. Una volta riempita la pancia, le attivit à si sono divise tra coloro che non hanno disdegnato il riposo pomeridiano e chi invece non ha perso tempo con balli, karaoke e giochi a carte. Alle 16.30 merenda pomeridiana e poi di nuovo tutti sull'autobus per fare ritorno a Vibo e prepararsi per un altro giorno da sogno.
Una settimana quindi all'insegna dell'amore, della solidariet à e del divertimento come ci dice un degli organizzatori:'Sappiamo che molti di questi ragazzi non hanno la possibilit à di andare al mare, per problemi logistici o familiari, quindi il nostro compito e fargli vivere una settimana intensa, dove i protagonisti devono essere loro. Tutto questo però è possibile in primis grazie ai volontari che dedicano qualche giorno o un'intera settimana a questa iniziativa, lasciando spesso il lavoro o la famiglia e regalando un sorriso a chi è stato meno fortunato. Come tutte le iniziative però c'è bisogno anche della parte economica che noi abbiamo colmato grazie alla sensibilit à di aziende e persone che ci hanno sostenuto mi riferisco per esempio a negozi che ci hanno fornito viveri, vettovaglie, detersivi e tutto quanto indispensabile alla realizzazione del campo, oltre ad una donazione pervenutaci da un imprenditore che ci aiuta tutti gli anni'.
Anche per quest'anno il campo estivo si è concluso e ha visto la partecipazione per un giorno anche dell'UICI di Vibo Valentia, partner in molte iniziative dell'associazione &ldquoCome te', che oltre a questa settimana di mare organizza durante l'anno iniziative volte al coinvolgimento dei volontari per regalare sempre più sorrisi ai &ldquoragazzi speciali'.

" ["post_title"]=> string(52) "Associazione “Come te”, concluso il campo estivo" ["post_excerpt"]=> string(266) "Anche quest’anno l’associazione Come te di Vibo Valentia ha organizzato il campo estivo dedicato a ragazzi diversamente abili, tra mare, giochi e momenti di aggregazione vissuti sulla spiaggia di Parghelia e la Casa Scout Basco Centers di Sant’Angelo di Drapia" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(4) "open" ["ping_status"]=> string(4) "open" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(45) "associazione-come-te-concluso-il-campo-estivo" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2019-08-07 00:00:00" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2019-08-06 22:00:00" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(74) "https://www.noidicalabria.it/associazione-come-te-concluso-il-campo-estivo/" ["menu_order"]=> int(0) ["post_type"]=> string(4) "post" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }