La Catanzarese mette in bacheca un altro importante successo, aggiudicandosi la 15^ edizione della Coppa “Città di Catanzaro”. Una gara intensa ed emozionante che ha confermato il momento d’oro che sta vivendo la squadra di Filippo Caliò. Il gran finale è andato in scena domenica 6 ottobre sulle corsie del bocciodromo di Sala e ha visto dapprima la disputa delle semifinali, che hanno determinato il terzo e quarto posto, aggiudicati rispettivamente alla bocciofila Corvo e alla bocciofila Città di Borgia, e il match finale tra la Catanzarese e la Tomassi. La gara sin dai primi minuti appare piuttosto impegnativa, ma nonostante la tensione per la posta in palio, entrambe le squadre continuano a dare spettacolo. Il clima è rovente, fuori e dentro il campo. La Tomassi prova a incalzare ma la Catanzarese spinge il piede sull’acceleratore e continua a far punti senza sosta. I minuti scorrono sul tabellone e la Tomassi riduce le distanze di un punto, continuando però a manifestare insofferenza. Le contendenti alla finalissima mantengono un’intensità molto elevata anche nell’ultima frazione di gioco, tuttavia la musica non cambia ela Tomassi è costretta a interrompere il sogno di vittoria a un passo dal traguardo. La Catanzarese fredda il punteggio sul 5 a 1, ponendo fine al patema degli avversari. “L’entusiasmo è alle stelle ma dobbiamo rimanere concentrati sul prossimo obiettivo che ci vede impegnati domenica prossima con il primo turno di A2. Ad ogni modo questa sera ho visto grande spettacolo in campo e un profondo spirito di sportività e correttezza. Sono contento di vestire questa maglia, perché i traguardi conquistati sono frutto di scelte ponderate operate da un gruppo coeso”. – Ha dichiarato Antonio Perricelli atleta della Catanzarese e vice Presidente del Comitato Provinciale di Catanzaro. Il gioco mostrato in campo domenica lascia infatti trasparire l’idea di una continua ricerca del perfezionamento tecnico da parte di tutte le formazioni, unita ad una crescita fisica e mentale degli atleti in gara. Una manifestazione ben riuscita grazie all’attenta organizzazione del Comitato Provinciale di Catanzaro, nella persona del Presidente Nicola Colubriale e da parte di tutto il Comitato Regionale, che sta investendo il massimo degli sforzi per riportare il gioco delle bocce agli antichi fasti che gli competono.

Condividi

Leave A Reply

object(WP_Post)#5230 (24) { ["ID"]=> int(41010) ["post_author"]=> string(1) "4" ["post_date"]=> string(19) "2019-10-07 15:13:27" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2019-10-07 13:13:27" ["post_content"]=> string(2560) "La Catanzarese mette in bacheca un altro importante successo, aggiudicandosi la 15^ edizione della Coppa “Città di Catanzaro”. Una gara intensa ed emozionante che ha confermato il momento d'oro che sta vivendo la squadra di Filippo Caliò. Il gran finale è andato in scena domenica 6 ottobre sulle corsie del bocciodromo di Sala e ha visto dapprima la disputa delle semifinali, che hanno determinato il terzo e quarto posto, aggiudicati rispettivamente alla bocciofila Corvo e alla bocciofila Città di Borgia, e il match finale tra la Catanzarese e la Tomassi. La gara sin dai primi minuti appare piuttosto impegnativa, ma nonostante la tensione per la posta in palio, entrambe le squadre continuano a dare spettacolo. Il clima è rovente, fuori e dentro il campo. La Tomassi prova a incalzare ma la Catanzarese spinge il piede sull’acceleratore e continua a far punti senza sosta. I minuti scorrono sul tabellone e la Tomassi riduce le distanze di un punto, continuando però a manifestare insofferenza. Le contendenti alla finalissima mantengono un’intensità molto elevata anche nell’ultima frazione di gioco, tuttavia la musica non cambia ela Tomassi è costretta a interrompere il sogno di vittoria a un passo dal traguardo. La Catanzarese fredda il punteggio sul 5 a 1, ponendo fine al patema degli avversari. “L’entusiasmo è alle stelle ma dobbiamo rimanere concentrati sul prossimo obiettivo che ci vede impegnati domenica prossima con il primo turno di A2. Ad ogni modo questa sera ho visto grande spettacolo in campo e un profondo spirito di sportività e correttezza. Sono contento di vestire questa maglia, perché i traguardi conquistati sono frutto di scelte ponderate operate da un gruppo coeso”. – Ha dichiarato Antonio Perricelli atleta della Catanzarese e vice Presidente del Comitato Provinciale di Catanzaro. Il gioco mostrato in campo domenica lascia infatti trasparire l’idea di una continua ricerca del perfezionamento tecnico da parte di tutte le formazioni, unita ad una crescita fisica e mentale degli atleti in gara. Una manifestazione ben riuscita grazie all’attenta organizzazione del Comitato Provinciale di Catanzaro, nella persona del Presidente Nicola Colubriale e da parte di tutto il Comitato Regionale, che sta investendo il massimo degli sforzi per riportare il gioco delle bocce agli antichi fasti che gli competono." ["post_title"]=> string(75) "Bocce: La Catanzarese vince la 15^ Edizione della coppa Città di Catanzaro" ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(4) "open" ["ping_status"]=> string(4) "open" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(72) "bocce-la-catanzarese-vince-la-15-edizione-della-coppa-citta-di-catanzaro" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2019-10-07 15:13:27" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2019-10-07 13:13:27" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(37) "https://www.noidicalabria.it/?p=41010" ["menu_order"]=> int(0) ["post_type"]=> string(4) "post" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }