CATANZARO – Il prossimo concorso che la vedr à gareggiare in sella al suo amato High Tech, sar à ai campionati regionali in programma a Bisignano fra il 13 e il 15 giugno.
Oggi, la giovanissima amazzone catanzarese, Alessandra Amelio, si gode la vittoria appena ottenuta all’ultima edizione, l’ottantasettesima per l’esattezza, del famoso concorso Piazza di Siena, che l’ha vista salire sul gradino più alto del podio nella Categoria &ldquoThe Next Generation’ del CSIO di Roma.
Gara, con salto ostacoli, che ha dominato con professionalit à, ottenendo un doppio netto e 33’44, scansando l’agguerrita concorrenza di tanti altri partecipanti provenienti da ogni parte del mondo. Competizione che è riuscita a superare, soprattutto, grazie al costante allenamento quotidiano che svolge con il suo istruttore Vittorio Gariani con disciplina nella scuola del maneggio &ldquoPodere delle Carrozze’ di Catanzaro, che alterna, vista la sua giovanissima et à, alla scuola, ai compiti e al tempo libero trascorso, tra un concorso e l’altro in giro per mezza Italia, con i compagni di scuola. Difatti, Alessandra, appena quindicenne, frequenta l’istituto ITIS Scalfaro di Catanzaro dove è stata accolta, al rientro da Roma, con affetto ed entusiasmo da compagni e docenti.
La giovane Alessandra, con la vittoria di Piazza di Siena, entra di diritto nel lungo elenco di cavalieri e amazzoni calabresi, e in questo caso, catanzaresi, che in tanti anni hanno ottenuto grandi risultati e di assoluto prestigio, con le grandi vittorie dei cugini Bruno e Vincenzo Chimirri, e la costante crescita della pur sempre giovanissima Giulia Colosimo. Come evidenziato anche dal primo cittadino del capoluogo di regione, Sergio Abramo, che ha premiato pochi giorni fa a Palazzo De Nobili assieme all’assessore allo sport, Domenico Cavallaro e all’assessore Alessio Sculco, la giovane studentessa, la quale può gi à vantare nel suo &ldquocurriculum sportivo’ la partecipazione a diverse competizioni nazionali ed una qualifica al mondiale arricchendo la gi à nobile tradizione della nostra citt à.
‘Lo straordinario successo di Alessandra, arrivato in una cornice autorevole qual è quella di Piazza di Siena, a Roma, insieme al suo &ldquoHigh Tech’, si inserisce in questa ricca tradizione e testimonia quanto la passione e l’abnegazione arricchite dal talento rendano qualsiasi traguardo alla portata’. Ha dichiarato il sindaco, mentre l’assessore Cavallaro ha augurato all’amazzone nuovi e prestigiosi trionfi mettendo in risalto ’come la storia di Alessandra Amelio è un bell’esempio di tenacia e volont à e di sogni che si realizzano’ con dedizione, disciplina e tenacia.
Durante la premiazione, la neo campionessa, che pratica questo sport da quando aveva quattro anni, ha spiegato ai presenti e insieme al suo istruttore quanta &ldquoabnegazione e quanto tempo servano per competere ai massimi livelli: dalle due ore e mezzo di allenamenti quotidiani al Podere delle Carrozze, nel quartiere Siano, alle lunghissime trasferte per gareggiare, insieme al suo amato destriero, &ldquoHigh Tech’, nelle più importanti manifestazioni del circuito tricolore senza comunque tralasciare gli studi (ha voti eccellenti in qualsiasi materia) e la passione per l’insegnamento che mette in pratica come è catechista presso la Basilica dell’Immacolata’.
Complimenti sono arrivati anche dal Presidente della Federazione Italiana Sport Equestri Calabria, Roberto Cardona, il quale, appena appresa la splendida notizia ha avuto il piacere di congratularsi con la giovane amazzone, con l’istruttore Vittorio Gariani e con i genitori dell’atleta, primi sostenitori della talentuosa Alessandra: ‘Questo é il risultato di tanto duro lavoro e passione che Alessandra e il suo istruttore hanno speso, con l’inesauribile sostegno della famiglia. Sono molto orgoglioso che abbia portato questo prestigioso risultato in Calabria! Bravissima Alessandra!! Avanti tutta!’.

Condividi

Leave A Reply

object(WP_Post)#5137 (24) { ["ID"]=> int(33038) ["post_author"]=> string(1) "4" ["post_date"]=> string(19) "2019-06-06 00:00:00" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2019-06-05 22:00:00" ["post_content"]=> string(4054) "
CATANZARO - Il prossimo concorso che la vedr à gareggiare in sella al suo amato High Tech, sar à ai campionati regionali in programma a Bisignano fra il 13 e il 15 giugno.
Oggi, la giovanissima amazzone catanzarese, Alessandra Amelio, si gode la vittoria appena ottenuta all'ultima edizione, l'ottantasettesima per l'esattezza, del famoso concorso Piazza di Siena, che l'ha vista salire sul gradino più alto del podio nella Categoria &ldquoThe Next Generation' del CSIO di Roma.

Gara, con salto ostacoli, che ha dominato con professionalit à, ottenendo un doppio netto e 33'44, scansando l'agguerrita concorrenza di tanti altri partecipanti provenienti da ogni parte del mondo. Competizione che è riuscita a superare, soprattutto, grazie al costante allenamento quotidiano che svolge con il suo istruttore Vittorio Gariani con disciplina nella scuola del maneggio &ldquoPodere delle Carrozze' di Catanzaro, che alterna, vista la sua giovanissima et à, alla scuola, ai compiti e al tempo libero trascorso, tra un concorso e l'altro in giro per mezza Italia, con i compagni di scuola. Difatti, Alessandra, appena quindicenne, frequenta l'istituto ITIS Scalfaro di Catanzaro dove è stata accolta, al rientro da Roma, con affetto ed entusiasmo da compagni e docenti.

La giovane Alessandra, con la vittoria di Piazza di Siena, entra di diritto nel lungo elenco di cavalieri e amazzoni calabresi, e in questo caso, catanzaresi, che in tanti anni hanno ottenuto grandi risultati e di assoluto prestigio, con le grandi vittorie dei cugini Bruno e Vincenzo Chimirri, e la costante crescita della pur sempre giovanissima Giulia Colosimo. Come evidenziato anche dal primo cittadino del capoluogo di regione, Sergio Abramo, che ha premiato pochi giorni fa a Palazzo De Nobili assieme all'assessore allo sport, Domenico Cavallaro e all'assessore Alessio Sculco, la giovane studentessa, la quale può gi à vantare nel suo &ldquocurriculum sportivo' la partecipazione a diverse competizioni nazionali ed una qualifica al mondiale arricchendo la gi à nobile tradizione della nostra citt à.

'Lo straordinario successo di Alessandra, arrivato in una cornice autorevole qual è quella di Piazza di Siena, a Roma, insieme al suo &ldquoHigh Tech', si inserisce in questa ricca tradizione e testimonia quanto la passione e l'abnegazione arricchite dal talento rendano qualsiasi traguardo alla portata'. Ha dichiarato il sindaco, mentre l'assessore Cavallaro ha augurato all'amazzone nuovi e prestigiosi trionfi mettendo in risalto ’come la storia di Alessandra Amelio è un bell'esempio di tenacia e volont à e di sogni che si realizzano' con dedizione, disciplina e tenacia.

Durante la premiazione, la neo campionessa, che pratica questo sport da quando aveva quattro anni, ha spiegato ai presenti e insieme al suo istruttore quanta &ldquoabnegazione e quanto tempo servano per competere ai massimi livelli: dalle due ore e mezzo di allenamenti quotidiani al Podere delle Carrozze, nel quartiere Siano, alle lunghissime trasferte per gareggiare, insieme al suo amato destriero, &ldquoHigh Tech', nelle più importanti manifestazioni del circuito tricolore senza comunque tralasciare gli studi (ha voti eccellenti in qualsiasi materia) e la passione per l'insegnamento che mette in pratica come è catechista presso la Basilica dell'Immacolata'.

Complimenti sono arrivati anche dal Presidente della Federazione Italiana Sport Equestri Calabria, Roberto Cardona, il quale, appena appresa la splendida notizia ha avuto il piacere di congratularsi con la giovane amazzone, con l'istruttore Vittorio Gariani e con i genitori dell'atleta, primi sostenitori della talentuosa Alessandra: 'Questo é il risultato di tanto duro lavoro e passione che Alessandra e il suo istruttore hanno speso, con l'inesauribile sostegno della famiglia. Sono molto orgoglioso che abbia portato questo prestigioso risultato in Calabria! Bravissima Alessandra!! Avanti tutta!'.
" ["post_title"]=> string(39) "Catanzaro e la sua campionessa amazzone" ["post_excerpt"]=> string(307) "La giovanissima amazzone catanzarese, Alessandra Amelio, si gode la vittoria appena ottenuta all’ultima edizione, l’ottantasettesima per l’esattezza, del famoso concorso Piazza di Siena, che l’ha vista salire sul gradino più alto del podio nella Categoria “The Next Generation” del CSIO di Roma" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(4) "open" ["ping_status"]=> string(4) "open" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(39) "catanzaro-e-la-sua-campionessa-amazzone" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2019-06-06 00:00:00" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2019-06-05 22:00:00" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(68) "https://www.noidicalabria.it/catanzaro-e-la-sua-campionessa-amazzone/" ["menu_order"]=> int(0) ["post_type"]=> string(4) "post" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }