L’ultima giornata di calciomercato, notoriamente è solita regalare emozioni ed anche quest’anno non sono mancati i colpi di scena. Ci eravamo lasciati con un Catanzaro pronto a far firmare a Gondo un contratto con i giallorossi in cui andava perfezionata solo la formula (prestito secco o acquisto con diritto di &lsquorecompra’ in favore della Lazio), ci ritroviamo con Bianchimano pronto a far ricredere la tifoseria sul suo conto. Colpo sul &lsquogong’ del Catanzaro che si è assicurato le prestazioni del calciatore, proveniente dal Perugia, in prestito secco per una stagione. L’arrivo di Falcinelli al club umbro ha chiuso ulteriormente gli spazi alla punta, che in concerto con i &lsquogrifoni’ ha optato per il ritorno a Catanzaro come soluzione più adeguata alla sua crescita. L’attaccante torna a Catanzaro su precisa indicazione di Auteri, nonostante non fosse la prima scelta. Infatti, l’ivoriano Gondo, principale obiettivo di mercato dei giallorossi, è finito nella giornata di ieri alla Salernitana dove sar à la sesta punta nelle gerarchie dietro Giannetti, Jallow, Calaiò, Cerci e Djuric. A Salerno, quindi, hanno deciso di accelerare i tempi portando la punta ex Rieti a vestire da subito la casacca granata in un’operazione di mercato in sinergia con l’altra squadra del presidente Lotito (la Lazio), che prevedeva inizialmente il prestito dell’ivoriano in questa stagione ai giallorossi. Sfumato Gondo, la societ à di via Gioacchino da Fiore non si è fatta trovare impreparata ed ha bloccato Jefferson (del Monza, ceduto in serata al Monopoli) in attesa di sviluppi da Perugia per sfruttare l’occasione accaparrandosi Bianchimano ed accontentando Auteri. Il centravanti di Carate Brianza era gi à stato vicino a rivestire la casacca delle aquile il 10 agosto, culminata con l’arrivo in citt à per le visite mediche del calciatore stesso, salvo un improvviso stop alla trattativa indetto da parte del tecnico degli umbri Massimo Oddo, che non lo avrebbe lasciato partire senza l’arrivo di un’altra punta. Nulla da fare per il trasferimento in via definitiva – Noto e Logiudice avrebbero offerto un triennale come ad agosto &ndash Bianchimano arriva in prestito per una stagione, con l’obiettivo di agguantare insieme ai compagni quella promozione sfuggita la scorsa stagione ai playoff. Il calciatore conosce gi à l’ambiente e per questo potr à essere un’arma arruolabile fin da subito.

Condividi

Leave A Reply

object(WP_Post)#5134 (24) { ["ID"]=> int(36755) ["post_author"]=> string(1) "4" ["post_date"]=> string(19) "2019-09-04 00:00:00" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2019-09-03 22:00:00" ["post_content"]=> string(2433) "L'ultima giornata di calciomercato, notoriamente è solita regalare emozioni ed anche quest'anno non sono mancati i colpi di scena. Ci eravamo lasciati con un Catanzaro pronto a far firmare a Gondo un contratto con i giallorossi in cui andava perfezionata solo la formula (prestito secco o acquisto con diritto di &lsquorecompra' in favore della Lazio), ci ritroviamo con Bianchimano pronto a far ricredere la tifoseria sul suo conto. Colpo sul &lsquogong' del Catanzaro che si è assicurato le prestazioni del calciatore, proveniente dal Perugia, in prestito secco per una stagione. L'arrivo di Falcinelli al club umbro ha chiuso ulteriormente gli spazi alla punta, che in concerto con i &lsquogrifoni' ha optato per il ritorno a Catanzaro come soluzione più adeguata alla sua crescita. L'attaccante torna a Catanzaro su precisa indicazione di Auteri, nonostante non fosse la prima scelta. Infatti, l'ivoriano Gondo, principale obiettivo di mercato dei giallorossi, è finito nella giornata di ieri alla Salernitana dove sar à la sesta punta nelle gerarchie dietro Giannetti, Jallow, Calaiò, Cerci e Djuric. A Salerno, quindi, hanno deciso di accelerare i tempi portando la punta ex Rieti a vestire da subito la casacca granata in un'operazione di mercato in sinergia con l'altra squadra del presidente Lotito (la Lazio), che prevedeva inizialmente il prestito dell'ivoriano in questa stagione ai giallorossi. Sfumato Gondo, la societ à di via Gioacchino da Fiore non si è fatta trovare impreparata ed ha bloccato Jefferson (del Monza, ceduto in serata al Monopoli) in attesa di sviluppi da Perugia per sfruttare l'occasione accaparrandosi Bianchimano ed accontentando Auteri. Il centravanti di Carate Brianza era gi à stato vicino a rivestire la casacca delle aquile il 10 agosto, culminata con l'arrivo in citt à per le visite mediche del calciatore stesso, salvo un improvviso stop alla trattativa indetto da parte del tecnico degli umbri Massimo Oddo, che non lo avrebbe lasciato partire senza l'arrivo di un'altra punta. Nulla da fare per il trasferimento in via definitiva - Noto e Logiudice avrebbero offerto un triennale come ad agosto &ndash Bianchimano arriva in prestito per una stagione, con l'obiettivo di agguantare insieme ai compagni quella promozione sfuggita la scorsa stagione ai playoff. Il calciatore conosce gi à l'ambiente e per questo potr à essere un'arma arruolabile fin da subito." ["post_title"]=> string(33) "Colpo sul gong: torna Bianchimano" ["post_excerpt"]=> string(65) "L’attaccante torna a Catanzaro su precisa indicazione di Auteri" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(4) "open" ["ping_status"]=> string(4) "open" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(32) "colpo-sul-gong-torna-bianchimano" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2019-09-11 23:25:28" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2019-09-11 21:25:28" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(61) "https://www.noidicalabria.it/colpo-sul-gong-torna-bianchimano/" ["menu_order"]=> int(0) ["post_type"]=> string(4) "post" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }