Quella che andrà in scena al “Ceravolo” alle ore 15 non avrà l’importanza di una gara di campionato, ma non sarà certamente un’amichevole. Per quanto si tenda a snobbare inizialmente la competizione, perdere non piace a nessuno e siamo sicuri che entrambe le squadre non si risparmieranno colpi per ottenere il passaggio del turno. Ad ogni modo la partita darà modo a Grassadonia di valutare alcune soluzioni tattiche ed alcuni giocatori utilizzati meno in campionato. Proprio in campionato le due squadre si sono già affrontate in questa stagione. Era l’8 settembre ed il Catanzaro usciva corsaro da Monopoli con la prima vittoria in trasferta stagionale. Vittoria che fino ad ora è rimasta l’unica fuori dalle mura amiche per le aquile contro un Monopoli che aveva appena cambiato allenatore. Adesso la situazione è completamente ribaltata, ad avere da poco un nuovo tecnico è il Catanzaro che questa volta avrà il favore del pubblico amico. A questo va aggiunto il dato ed il cambiamento più emblematico, quello della classifica: i pugliesi sono terzi, mentre il Catanzaro solamente ottavo.
Degno di menzione nell’ultima partita il saluto commuovente della curva Massimo Capraro all’atleta – nonché architetto – Sergio Mirante, scomparso prematuramente per un male incurabile a 30 anni; questo lo striscione dedicato al ‘gigante buono’: “Tutti gli angeli hanno spalle larghe ed un sorriso gigante. Ciao Sergio!”

Fronte Monopoli: Per i sedicesimi di Coppa Italia di Serie C i biancoverdi non potranno contare su Maestrelli, Mercadante, Fella e Tazzer nemmeno convocati. Beppe Scienza, che vuole vendicare la sconfitta in campionato, ha dichiarato di tenere molto alla competizione e ha espresso parole d’elogio sull’ex Doudou Mangni: “Ritroviamo Doudou, ma speriamo che domani non sia un fattore decisivo. Lo rivediamo sempre con grande piacere, resta uno dei calciatori a cui siamo più affezionati”. Il Monopoli è una delle squadre più in palla del campionato come dimostra la classifica. Un altro aspetto da sottolineare riguarda i meriti del tecnico che da quando è tornato alla guida dei biancoverdi ha ottenuto 22 punti in undici partite (media 2 punti a partita). Rispetto alla vittoriosa trasferta di Rende non ci saranno i match winner dell’incontro in terra calabrese, l’attacco del ‘gabbiano’ sarà guidato
da Salvemini. Monopoli (3-5-2): Menegatti; Pecorini, De Franco, Ferrara; Hadziosmanovic, Piccinni, Tuttisanti, Carriero, Antonacci; Salvemini, Cuppone. All. Scienza

Qui Catanzaro: La più bella notizia è sicuramente il ritorno di Urso nell’elenco dei convocati. Il centrocampista ex Matera sarà sicuramente in campo per recuperare il ritmo partita anche se non è ancora chiaro il minutaggio concordato per non forzare il recupero. Sono 23 i convocati da Grassadonia per il match di Coppa contro il Monopoli. Oltre ad Urso recupera anche Di Livio, mentre non saranno della partita Celiento (che tornerà con la Cavese), Bianchimano e De Risio indisponibili e Adamonis e Calì per provvedimento disciplinare nei loro confronti. Questi i convocati: Portieri: Di Gennaro, Mittica; Difensori: Favalli, Statella, Nicoletti, Signorini, Elizalde, Figliomeni, Martinelli, Pinna, Quaranta; Centrocampisti: Maita, Urso, Tascone, Risolo, Casoli, Bayeye; Attaccanti: Kanouté, Giannone, Novello, Di Livio, Fischnaller, Nicastro. Turnover è la parola d’ordine del tecnico ex Foggia, che anche questa settimana ha optato per gli allenamenti a porte chiuse in quel di Giovino. In attacco spazio al grande ex di giornata: Doudou Mangni.
Catanzaro (3-5-2): Mittica; Elizalde, Figliomeni, Pinna; Di Livio, Urso, Maita, Tascone, Nicoletti; Mangni, Fischnaller. All. Grassadonia.

L’arbitro dell’incontro sarà il sig. Marco Acanfora di Castellammare di Stabia. In caso di parità, si procederà ai tempi supplementari e agli eventuali calci di rigore.

Condividi

Leave A Reply

object(WP_Post)#5108 (24) { ["ID"]=> int(45052) ["post_author"]=> string(1) "9" ["post_date"]=> string(19) "2019-11-06 08:16:49" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2019-11-06 07:16:49" ["post_content"]=> string(3934) "Quella che andrà in scena al “Ceravolo” alle ore 15 non avrà l’importanza di una gara di campionato, ma non sarà certamente un’amichevole. Per quanto si tenda a snobbare inizialmente la competizione, perdere non piace a nessuno e siamo sicuri che entrambe le squadre non si risparmieranno colpi per ottenere il passaggio del turno. Ad ogni modo la partita darà modo a Grassadonia di valutare alcune soluzioni tattiche ed alcuni giocatori utilizzati meno in campionato. Proprio in campionato le due squadre si sono già affrontate in questa stagione. Era l’8 settembre ed il Catanzaro usciva corsaro da Monopoli con la prima vittoria in trasferta stagionale. Vittoria che fino ad ora è rimasta l’unica fuori dalle mura amiche per le aquile contro un Monopoli che aveva appena cambiato allenatore. Adesso la situazione è completamente ribaltata, ad avere da poco un nuovo tecnico è il Catanzaro che questa volta avrà il favore del pubblico amico. A questo va aggiunto il dato ed il cambiamento più emblematico, quello della classifica: i pugliesi sono terzi, mentre il Catanzaro solamente ottavo. Degno di menzione nell’ultima partita il saluto commuovente della curva Massimo Capraro all’atleta - nonché architetto - Sergio Mirante, scomparso prematuramente per un male incurabile a 30 anni; questo lo striscione dedicato al ‘gigante buono’: “Tutti gli angeli hanno spalle larghe ed un sorriso gigante. Ciao Sergio!” Fronte Monopoli: Per i sedicesimi di Coppa Italia di Serie C i biancoverdi non potranno contare su Maestrelli, Mercadante, Fella e Tazzer nemmeno convocati. Beppe Scienza, che vuole vendicare la sconfitta in campionato, ha dichiarato di tenere molto alla competizione e ha espresso parole d’elogio sull’ex Doudou Mangni: “Ritroviamo Doudou, ma speriamo che domani non sia un fattore decisivo. Lo rivediamo sempre con grande piacere, resta uno dei calciatori a cui siamo più affezionati”. Il Monopoli è una delle squadre più in palla del campionato come dimostra la classifica. Un altro aspetto da sottolineare riguarda i meriti del tecnico che da quando è tornato alla guida dei biancoverdi ha ottenuto 22 punti in undici partite (media 2 punti a partita). Rispetto alla vittoriosa trasferta di Rende non ci saranno i match winner dell’incontro in terra calabrese, l’attacco del ‘gabbiano’ sarà guidato da Salvemini. Monopoli (3-5-2): Menegatti; Pecorini, De Franco, Ferrara; Hadziosmanovic, Piccinni, Tuttisanti, Carriero, Antonacci; Salvemini, Cuppone. All. Scienza Qui Catanzaro: La più bella notizia è sicuramente il ritorno di Urso nell’elenco dei convocati. Il centrocampista ex Matera sarà sicuramente in campo per recuperare il ritmo partita anche se non è ancora chiaro il minutaggio concordato per non forzare il recupero. Sono 23 i convocati da Grassadonia per il match di Coppa contro il Monopoli. Oltre ad Urso recupera anche Di Livio, mentre non saranno della partita Celiento (che tornerà con la Cavese), Bianchimano e De Risio indisponibili e Adamonis e Calì per provvedimento disciplinare nei loro confronti. Questi i convocati: Portieri: Di Gennaro, Mittica; Difensori: Favalli, Statella, Nicoletti, Signorini, Elizalde, Figliomeni, Martinelli, Pinna, Quaranta; Centrocampisti: Maita, Urso, Tascone, Risolo, Casoli, Bayeye; Attaccanti: Kanouté, Giannone, Novello, Di Livio, Fischnaller, Nicastro. Turnover è la parola d’ordine del tecnico ex Foggia, che anche questa settimana ha optato per gli allenamenti a porte chiuse in quel di Giovino. In attacco spazio al grande ex di giornata: Doudou Mangni. Catanzaro (3-5-2): Mittica; Elizalde, Figliomeni, Pinna; Di Livio, Urso, Maita, Tascone, Nicoletti; Mangni, Fischnaller. All. Grassadonia. L’arbitro dell’incontro sarà il sig. Marco Acanfora di Castellammare di Stabia. In caso di parità, si procederà ai tempi supplementari e agli eventuali calci di rigore. " ["post_title"]=> string(87) "Coppa Italia Lega Pro, Presentazione incontro e probabili formazioni Catanzaro-Monopoli" ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(4) "open" ["ping_status"]=> string(4) "open" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(86) "coppa-italia-lega-pro-presentazione-incontro-e-probabili-formazioni-catanzaro-monopoli" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2019-11-06 07:18:09" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2019-11-06 06:18:09" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(37) "https://www.noidicalabria.it/?p=45052" ["menu_order"]=> int(0) ["post_type"]=> string(4) "post" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }