Il Crotone è reduce dal secondo ko stagionale, sempre in trasferta con lo stesso risultato di 2-1. La squadra di Stroppa deve assolutamente rialzarsi e riprendere l’ascensore per rimanere nei piani alti. È una sfida d’alta classifica, allo Scida arriva il Perugia di Massimo Oddo, ex tecnico dei rossoblu lo scorso anno. Gli umbri distano solamente due punti dal terzo posto occupato dai calabresi. Dunque, l’importanza di portarsi a casa l’intero bottino vale doppio. Il Perugia non vive però un buon momento: due segni X di fila e solo una vittoria nelle ultime quattro partite. La squadra dell’ex campione del mondo fuori casa fa parecchio fatica: solo un successo finora, lontano dal Curi, a Livorno (0-1) lo scorso 31 agosto. Questo può essere un vantaggio per gli squali che comunque dovranno confermare le prestazioni passate fatte davanti al proprio pubblico senza farsi condizionare o giocare con poca intensità. La gara si potrebbe risolvere proprio grazie ad un livello medio-alto di intensità lì a centrocampo. Due squadre che propongono un calcio aggressivo e bello da vedere sono pronte a dare spettacolo. La cosa più importante è vincere. L’ex squalo Oddo cercherà in tutti i modi di fare il primo sgambetto casalingo al suo passato e tornare a vincere dopo tre uscite. Il Crotone dovrà dare prova della solita forza, dimostrando che a Verona è stato un errore di percorso e confermare l’imbattibilità tra le mura amiche. Stroppa
e i suoi hanno un’occasione ghiotta: due gare allo Scida da sfruttare in pieno per dare un segnale importante.

Condividi

Leave A Reply

object(WP_Post)#5108 (24) { ["ID"]=> int(44552) ["post_author"]=> string(2) "12" ["post_date"]=> string(19) "2019-11-02 08:32:17" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2019-11-02 07:32:17" ["post_content"]=> string(1581) "Il Crotone è reduce dal secondo ko stagionale, sempre in trasferta con lo stesso risultato di 2-1. La squadra di Stroppa deve assolutamente rialzarsi e riprendere l’ascensore per rimanere nei piani alti. È una sfida d'alta classifica, allo Scida arriva il Perugia di Massimo Oddo, ex tecnico dei rossoblu lo scorso anno. Gli umbri distano solamente due punti dal terzo posto occupato dai calabresi. Dunque, l’importanza di portarsi a casa l'intero bottino vale doppio. Il Perugia non vive però un buon momento: due segni X di fila e solo una vittoria nelle ultime quattro partite. La squadra dell'ex campione del mondo fuori casa fa parecchio fatica: solo un successo finora, lontano dal Curi, a Livorno (0-1) lo scorso 31 agosto. Questo può essere un vantaggio per gli squali che comunque dovranno confermare le prestazioni passate fatte davanti al proprio pubblico senza farsi condizionare o giocare con poca intensità. La gara si potrebbe risolvere proprio grazie ad un livello medio-alto di intensità lì a centrocampo. Due squadre che propongono un calcio aggressivo e bello da vedere sono pronte a dare spettacolo. La cosa più importante è vincere. L’ex squalo Oddo cercherà in tutti i modi di fare il primo sgambetto casalingo al suo passato e tornare a vincere dopo tre uscite. Il Crotone dovrà dare prova della solita forza, dimostrando che a Verona è stato un errore di percorso e confermare l’imbattibilità tra le mura amiche. Stroppa e i suoi hanno un’occasione ghiotta: due gare allo Scida da sfruttare in pieno per dare un segnale importante. " ["post_title"]=> string(75) "Crotone, occhio alla rabbia dell’ex Oddo: vincere è l’obiettivo comune" ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(4) "open" ["ping_status"]=> string(4) "open" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(66) "crotone-occhio-alla-rabbia-dellex-oddo-vincere-e-lobiettivo-comune" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2019-11-02 11:36:56" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2019-11-02 10:36:56" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(37) "https://www.noidicalabria.it/?p=44552" ["menu_order"]=> int(0) ["post_type"]=> string(4) "post" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }