“Registro con soddisfazione la immediata presa di coscienza, e la conseguente concreta disponibilità manifestata dal generale Saverio Cotticelli nel corso della riunione straordinaria che questa mattina si è tenuta con una delegazione del Partito Democratico di Vibo Valentia guidata dal sottoscritto – afferma Michele Mirabello, Consigliere regionale della Calabria.
In particolare, di fronte ad una articolata discussione che ha riportato all’evidenza quello che può definirsi un vero e proprio “caso vibo”, il generale Cotticelli ha voluto immediatamente procedere allo sblocco di importanti provvedimenti che riguardano nello specifico i concorsi per i medici di chirurgia, pediatria ed ortopedia, e soprattutto lo scorrimento della graduatoria per gli operatori socio sanitari.
Per quest’ultima importante vicenda, sin da oggi ripartirà una procedura finalizzata a riportare per come da iniziale decreto a 65 le unità assegnate all’azienda di Vibo Valentia integrando fino alla concorrenza le 48 postazioni già in fase di contrattualizzazione.
Dall’incontro dunque scaturisce qualche prima buona notizia e si riprende il percorso finalizzato alla normalizzazione di una sanità, quella vibonese, che fatica ad oggi a fornire risposte, diritti e servizi ai cittadini mediante la immediata immissione di forze ed energie indispensabili a questi fini.

Condividi

Leave A Reply

object(WP_Post)#5135 (24) { ["ID"]=> int(46019) ["post_author"]=> string(1) "4" ["post_date"]=> string(19) "2019-11-13 16:17:07" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2019-11-13 15:17:07" ["post_content"]=> string(1367) ""Registro con soddisfazione la immediata presa di coscienza, e la conseguente concreta disponibilità manifestata dal generale Saverio Cotticelli nel corso della riunione straordinaria che questa mattina si è tenuta con una delegazione del Partito Democratico di Vibo Valentia guidata dal sottoscritto - afferma Michele Mirabello, Consigliere regionale della Calabria. In particolare, di fronte ad una articolata discussione che ha riportato all'evidenza quello che può definirsi un vero e proprio "caso vibo", il generale Cotticelli ha voluto immediatamente procedere allo sblocco di importanti provvedimenti che riguardano nello specifico i concorsi per i medici di chirurgia, pediatria ed ortopedia, e soprattutto lo scorrimento della graduatoria per gli operatori socio sanitari. Per quest'ultima importante vicenda, sin da oggi ripartirà una procedura finalizzata a riportare per come da iniziale decreto a 65 le unità assegnate all'azienda di Vibo Valentia integrando fino alla concorrenza le 48 postazioni già in fase di contrattualizzazione. Dall'incontro dunque scaturisce qualche prima buona notizia e si riprende il percorso finalizzato alla normalizzazione di una sanità, quella vibonese, che fatica ad oggi a fornire risposte, diritti e servizi ai cittadini mediante la immediata immissione di forze ed energie indispensabili a questi fini. " ["post_title"]=> string(72) "Da Cotticelli importante presa di coscienza della gravità del caso Vibo" ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(4) "open" ["ping_status"]=> string(4) "open" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(71) "da-cotticelli-importante-presa-di-coscienza-della-gravita-del-caso-vibo" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2019-11-13 16:17:07" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2019-11-13 15:17:07" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(37) "https://www.noidicalabria.it/?p=46019" ["menu_order"]=> int(0) ["post_type"]=> string(4) "post" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }