Anche Filandari rientra tra gli undici Comuni del Vibonese beneficiari dei finanziamenti stanziati dal Ministero dell’Interno per la messa in sicurezza di siti o edifici pubblici particolarmente deteriorati o pericolanti. I tre progetti approvati dal Governo riguardano la messa in sicurezza dell’area attorno alla chiesa della Misericordia della frazione Arzona (piazza e muri gravemente interessati dal dissesto idrogeologico) per un importo di 350mila euro, la messa in sicurezza dell’area interna ed esterna del complesso cimiteriale per un importo pure di 350mila euro e la sistemazione e messa in sicurezza della stradina che collega la frazione Scaliti alla vicina Mileto (per quanto riguarda il tratto di competenza comunale) per un importo di 300mila euro. Un milione di euro, dunque, che si tradurranno in opere pubbliche per le quali il Comune aveva partecipato all’apposito bando del Ministero dell’Interno, elaborando appositi progetti che hanno riscosso il placet degli uffici di Palazzo Chigi. Soddisfatto, ovviamente, il sindaco Rita Fuduli e l’intero gruppo di amministrazione, che sottolineano il pregevole lavoro degli uffici comunali. “In particolare – ha detto il primo cittadino – intendo esprimere un vivo ringraziamento ai responsabili degli uffici Tecnico e di Ragioneria, che, coadiuvati da esperti esterni, hanno svolto un prezioso lavoro progettuale affiancato da una corretta tenuta della contabilità dell’ufficio finanziario che hanno convinto i funzionari ministeriali della giustezza dell’operato e permesso l’elargizione dei fondi richiesti. Si tratta – ha concluso la dottoressa Fuduli – di soldi destinati esclusivamente alla messa in sicurezza dei siti elencati nei progetti, per cui ci adopereremo nei tempi previsti per dare al nostro territorio maggiore stabilità, che si traduce in maggiore sicurezza per i cittadini che potranno usufruire meglio di spazi e di un settore viabilità più adeguato”. L’auspicio della popolazione è che gli uffici, coordinati dall’apparato amministrativo con in testa il sindaco, si mettano subito all’opera per procedere all’iter dell’affidamento dei lavori e dell’avvio, quindi, degli interventi, al fine di non disperdere un finanziamento che di questi tempi è davvero come una manna.

Condividi

Leave A Reply

object(WP_Post)#5134 (24) { ["ID"]=> int(52285) ["post_author"]=> string(2) "19" ["post_date"]=> string(19) "2020-01-14 09:43:19" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2020-01-14 08:43:19" ["post_content"]=> string(2308) "Anche Filandari rientra tra gli undici Comuni del Vibonese beneficiari dei finanziamenti stanziati dal Ministero dell’Interno per la messa in sicurezza di siti o edifici pubblici particolarmente deteriorati o pericolanti. I tre progetti approvati dal Governo riguardano la messa in sicurezza dell’area attorno alla chiesa della Misericordia della frazione Arzona (piazza e muri gravemente interessati dal dissesto idrogeologico) per un importo di 350mila euro, la messa in sicurezza dell’area interna ed esterna del complesso cimiteriale per un importo pure di 350mila euro e la sistemazione e messa in sicurezza della stradina che collega la frazione Scaliti alla vicina Mileto (per quanto riguarda il tratto di competenza comunale) per un importo di 300mila euro. Un milione di euro, dunque, che si tradurranno in opere pubbliche per le quali il Comune aveva partecipato all’apposito bando del Ministero dell’Interno, elaborando appositi progetti che hanno riscosso il placet degli uffici di Palazzo Chigi. Soddisfatto, ovviamente, il sindaco Rita Fuduli e l’intero gruppo di amministrazione, che sottolineano il pregevole lavoro degli uffici comunali. “In particolare – ha detto il primo cittadino – intendo esprimere un vivo ringraziamento ai responsabili degli uffici Tecnico e di Ragioneria, che, coadiuvati da esperti esterni, hanno svolto un prezioso lavoro progettuale affiancato da una corretta tenuta della contabilità dell’ufficio finanziario che hanno convinto i funzionari ministeriali della giustezza dell’operato e permesso l’elargizione dei fondi richiesti. Si tratta – ha concluso la dottoressa Fuduli – di soldi destinati esclusivamente alla messa in sicurezza dei siti elencati nei progetti, per cui ci adopereremo nei tempi previsti per dare al nostro territorio maggiore stabilità, che si traduce in maggiore sicurezza per i cittadini che potranno usufruire meglio di spazi e di un settore viabilità più adeguato”. L’auspicio della popolazione è che gli uffici, coordinati dall’apparato amministrativo con in testa il sindaco, si mettano subito all’opera per procedere all’iter dell’affidamento dei lavori e dell’avvio, quindi, degli interventi, al fine di non disperdere un finanziamento che di questi tempi è davvero come una manna. " ["post_title"]=> string(58) "Filandari - Finanziati tre progetti per un milione di euro" ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(4) "open" ["ping_status"]=> string(4) "open" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(56) "filandari-finanziati-tre-progetti-per-un-milione-di-euro" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2020-01-14 10:27:19" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2020-01-14 09:27:19" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(37) "https://www.noidicalabria.it/?p=52285" ["menu_order"]=> int(0) ["post_type"]=> string(4) "post" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }