Il Crotone gioca la sua solita partita dispendiosa e con le idee ben definite. Di fronte però c’è un Chievo organizzato che ribatte colpo su colpo: anzi i veneti iniziano bene con un paio di incursioni interessanti che hanno creato parecchi brividi ai ragazzi di Stroppa, però poi arriva l’episodio che spacca la partita. Esposito compie un fallo ingenuo in area su Simy, il quale si presenta dal dischetto ed è glaciale a battere Semper. Il Crotone sfrutta il momento e crea subito l’occasione per il raddoppio: Barberis spreca e mette a lato. Il Chievo subisce e riordina le idee, ed è assalto nel finale di primo tempo verso la porta di Cordaz. Ci provano in tre: Rodriguez, Dickmann e Brivio. Quest’ultimo pericolosissimo col mancino fa la barba al palo. I calabresi si salvano e conducono. La ripresa inizia con un’opportunità ancora per Barberis dalla distanza, attento il portiere clivense. Ma la squadra di Marcolini è sul pezzo e continua a macinare. Una sfida bella con due squadre con un tasso tecnico decisamente alto. Come nella prima frazione, arriva l’episodio che questa volta condanna i rossoblu. Doppio giallo sventolato in pochi minuti nei confronti di Zanellato. E allora la squadra veneta alza il baricentro e mette in difficoltà gli ospiti. Marcolini butta nella mischia Giaccherini per aumentare la superiorità numerica. Scelta premiata perché l’ex Juventus pareggia i conti su calcio di rigore. Ora il Crotone è in netta difficoltà e il Chievo affonda il colpo con Rodriguez. La squadra di Stroppa è stordita, il rosso pesa un macigno e il giocare in dieci uomini, persa la bussola e quella qualità espressa più volte in precedenza ovvero il trovare il colpo del ko. Quando si sbaglia parecchio e concedi terreno e fiducia agli avversari si rivela un suicidio. Poi contro un Chievo così non si può tirare la fune più di tanto, Marcolini vince e vola a meno uno da Stroppa. Esame esterno da ripetere per Simy, ottava rete stagionale, e compagni. Seconda sconfitta entrambe sempre fuori lo Scida.
Tabellino:
Chievo – Crotone 2-1
Chievo Verona (3-5-2): Semper; Vaisanen, Cesar, Leverbe; Dickmann, Esposito, Segre, Bertagnoli(dal 23′ Giaccherini), Brivio; Rodriguez(dal 37′ st Ceter), Meggiorini. Allenatore: Marcolini
Crotone (3-5-2): Cordaz, Golemic, Spolli, Cuomo; Molina (dal 39′ st Mustacchio), Benali( dal 31′ st Crociata), Barberis, Zanellato, Mazzotta; Vido (dal 15′ st Messias), Simy. Allenatore: Stroppa
Arbitro: Marinelli, Assistenti: Mastrodonato, Scatragli IV: Amabile
Reti: al 24′ Simy (rig), al 26′ st Giaccherini (rig), al 35′ st Rodriguez
Ammonizioni: 55′ Zanellato, 73′ Brivio, 90′ Giaccherini
Espulsioni: Zanellato (doppia ammonizione)
Recupero: 1′ nel primo tempo e 4′ nella ripresa

Condividi

Leave A Reply

object(WP_Post)#5108 (24) { ["ID"]=> int(44220) ["post_author"]=> string(2) "12" ["post_date"]=> string(19) "2019-10-30 08:25:24" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2019-10-30 07:25:24" ["post_content"]=> string(2791) "Il Crotone gioca la sua solita partita dispendiosa e con le idee ben definite. Di fronte però c’è un Chievo organizzato che ribatte colpo su colpo: anzi i veneti iniziano bene con un paio di incursioni interessanti che hanno creato parecchi brividi ai ragazzi di Stroppa, però poi arriva l’episodio che spacca la partita. Esposito compie un fallo ingenuo in area su Simy, il quale si presenta dal dischetto ed è glaciale a battere Semper. Il Crotone sfrutta il momento e crea subito l’occasione per il raddoppio: Barberis spreca e mette a lato. Il Chievo subisce e riordina le idee, ed è assalto nel finale di primo tempo verso la porta di Cordaz. Ci provano in tre: Rodriguez, Dickmann e Brivio. Quest'ultimo pericolosissimo col mancino fa la barba al palo. I calabresi si salvano e conducono. La ripresa inizia con un’opportunità ancora per Barberis dalla distanza, attento il portiere clivense. Ma la squadra di Marcolini è sul pezzo e continua a macinare. Una sfida bella con due squadre con un tasso tecnico decisamente alto. Come nella prima frazione, arriva l'episodio che questa volta condanna i rossoblu. Doppio giallo sventolato in pochi minuti nei confronti di Zanellato. E allora la squadra veneta alza il baricentro e mette in difficoltà gli ospiti. Marcolini butta nella mischia Giaccherini per aumentare la superiorità numerica. Scelta premiata perché l'ex Juventus pareggia i conti su calcio di rigore. Ora il Crotone è in netta difficoltà e il Chievo affonda il colpo con Rodriguez. La squadra di Stroppa è stordita, il rosso pesa un macigno e il giocare in dieci uomini, persa la bussola e quella qualità espressa più volte in precedenza ovvero il trovare il colpo del ko. Quando si sbaglia parecchio e concedi terreno e fiducia agli avversari si rivela un suicidio. Poi contro un Chievo così non si può tirare la fune più di tanto, Marcolini vince e vola a meno uno da Stroppa. Esame esterno da ripetere per Simy, ottava rete stagionale, e compagni. Seconda sconfitta entrambe sempre fuori lo Scida. Tabellino: Chievo – Crotone 2-1 Chievo Verona (3-5-2): Semper; Vaisanen, Cesar, Leverbe; Dickmann, Esposito, Segre, Bertagnoli(dal 23′ Giaccherini), Brivio; Rodriguez(dal 37′ st Ceter), Meggiorini. Allenatore: Marcolini Crotone (3-5-2): Cordaz, Golemic, Spolli, Cuomo; Molina (dal 39′ st Mustacchio), Benali( dal 31′ st Crociata), Barberis, Zanellato, Mazzotta; Vido (dal 15′ st Messias), Simy. Allenatore: Stroppa Arbitro: Marinelli, Assistenti: Mastrodonato, Scatragli IV: Amabile Reti: al 24′ Simy (rig), al 26′ st Giaccherini (rig), al 35′ st Rodriguez Ammonizioni: 55′ Zanellato, 73′ Brivio, 90′ Giaccherini Espulsioni: Zanellato (doppia ammonizione) Recupero: 1′ nel primo tempo e 4′ nella ripresa " ["post_title"]=> string(40) "Il Crotone spreca e il Chievo lo punisce" ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(4) "open" ["ping_status"]=> string(4) "open" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(40) "il-crotone-spreca-e-il-chievo-lo-punisce" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2019-10-30 06:52:42" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2019-10-30 05:52:42" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(37) "https://www.noidicalabria.it/?p=44220" ["menu_order"]=> int(0) ["post_type"]=> string(4) "post" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }