200 m³ di sabbia in 500 m² di spazio, sette artisti di fama internazionali che hanno firmato monumenti caratteristici di identità e territorio del popolo calabrese: il primo presepio di sabbia nel meridione – secondo in Italia – sbarca a Catanzaro dal 1˚ dicembre al 6 gennaio. In Piazza Prefettura, infatti, sarà possibile ammirare e rimanere incantati da alcune opere fondamentali della cultura calabrese quali: il Cavatore di Catanzaro, la chiesetta di Piedigrotta di Vibo Valentia, il Castello Svevo di Cosenza, la Cattolica di Stilo, Capo Colonna, il Castello Aragonese di Crotone, l’arrivo dei magi, oltre all’immancabile natività ed elementi della natura marinara e contadina, connotazioni tipiche della festività natalizia. All’inaugurazione, avvenuta attorno alle 17, era presente il presidente del consiglio comunale Marco Polimeni: “Un ottimo successo già dall’apertura, con code interminabili e tanti curiosi da province vicine e regioni limitrofe”. Il presidente del consiglio comunale ribadisce il successo dell’opera a livello nazionale: “un’attrattiva importante, segnalato già da alcune testate nazionali, quale il Sole 24ore, come uno degli eventi più caratteristici tra le manifestazioni e gli itinerari natalizi”.

L’organizzatore del Presepe è Joe Calabretta, alla seconda realizzazione – e con una metratura nettamente superiore – dopo quella di Stalettì dello scorso anno che aveva già ottenuto un largo successo “Il tema di questo presepe è raggruppare sotto i macro-insiemi di identità e territorio l’intero territorio calabrese fuori dalla nostra regione” dichiara Calabretta. 

Il costo d’ingresso è di 4 € (2 € per i bambini sotto il 1.20 m di altezza). 

Scene simbolo della Calabria nel cuore del suo capoluogo di regione: emblema di una città che attorno questi eventi vuole rinascere e farsi trovare unita.

 

Condividi

Leave A Reply

object(WP_Post)#5128 (24) { ["ID"]=> int(48512) ["post_author"]=> string(1) "9" ["post_date"]=> string(19) "2019-12-02 14:08:20" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2019-12-02 13:08:20" ["post_content"]=> string(2112) "200 m³ di sabbia in 500 m² di spazio, sette artisti di fama internazionali che hanno firmato monumenti caratteristici di identità e territorio del popolo calabrese: il primo presepio di sabbia nel meridione - secondo in Italia – sbarca a Catanzaro dal 1˚ dicembre al 6 gennaio. In Piazza Prefettura, infatti, sarà possibile ammirare e rimanere incantati da alcune opere fondamentali della cultura calabrese quali: il Cavatore di Catanzaro, la chiesetta di Piedigrotta di Vibo Valentia, il Castello Svevo di Cosenza, la Cattolica di Stilo, Capo Colonna, il Castello Aragonese di Crotone, l’arrivo dei magi, oltre all’immancabile natività ed elementi della natura marinara e contadina, connotazioni tipiche della festività natalizia. All’inaugurazione, avvenuta attorno alle 17, era presente il presidente del consiglio comunale Marco Polimeni: “Un ottimo successo già dall’apertura, con code interminabili e tanti curiosi da province vicine e regioni limitrofe”. Il presidente del consiglio comunale ribadisce il successo dell’opera a livello nazionale: “un’attrattiva importante, segnalato già da alcune testate nazionali, quale il Sole 24ore, come uno degli eventi più caratteristici tra le manifestazioni e gli itinerari natalizi”. L’organizzatore del Presepe è Joe Calabretta, alla seconda realizzazione – e con una metratura nettamente superiore - dopo quella di Stalettì dello scorso anno che aveva già ottenuto un largo successo “Il tema di questo presepe è raggruppare sotto i macro-insiemi di identità e territorio l’intero territorio calabrese fuori dalla nostra regione” dichiara Calabretta.  Il costo d’ingresso è di 4 € (2 € per i bambini sotto il 1.20 m di altezza).  Scene simbolo della Calabria nel cuore del suo capoluogo di regione: emblema di una città che attorno questi eventi vuole rinascere e farsi trovare unita.   [gallery columns="1" size="full" ids="48513,48514,48515,48516,48517,48518,48519,48520,48521,48522,48523,48524"]" ["post_title"]=> string(97) "Il Presepe di sabbia più grande del Sud è una delle ricche novità del Natale made in Catanzaro" ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(4) "open" ["ping_status"]=> string(4) "open" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(94) "il-presepe-di-sabbia-piu-grande-del-sud-e-una-delle-ricche-novita-del-natale-made-in-catanzaro" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2019-12-02 14:09:16" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2019-12-02 13:09:16" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(37) "https://www.noidicalabria.it/?p=48512" ["menu_order"]=> int(0) ["post_type"]=> string(4) "post" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }