È tornata da Verona a mani vuote la Tonno Callipo, che nonostante il buon gioco espresso non è riuscita a conquistare neanche un punto che sarebbe stato preziosissimo in chiave salvezza. Adesso i vibonesi occupano la penultima posizione in classifica (con una partita da recuperare) con 12 punti, in coabitazione con Cisterna di Latina , vittoriosa domenica nel derby laziale contro Sora, fanalino di coda con 5 punti.

I giallorossi sul taraflex dell’AGSM Forum di Verona hanno fatto seguito alle belle prestazioni fatte contro Sora e contro Perugia, ma sono mancati nei momenti topici, dove la lucidità e la maggiore esperienza dei veneti hanno avuto la meglio.

Adesso per la Tonno Callipo c’è un impegno proibitivo sulla carta, ovvero la trasferta di domenica a Civitanova Marche contro i campioni d’Italia, d’Europa e del Mondo della Lube, attualmente prima anche in graduatoria insieme a Perugia con 48 punti.

Nell’arco a disposizione di mister Cichello però c’è una freccia in più, ovvero l’opposto brasiliano Abouba, che dopo un periodo di ambientamento nel campionato italiano ha alzato l’asticella delle proprie prestazioni, risultando quasi sempre top scorer dei suoi, compresa l’ultima gara a Verona, dove ha terminato con 29 punti totali, frutto del 59% in attacco, 4 ace ed un muro.

Abouba si è colloca al 13esimo posto nella classifica di tutti i tempi dei bomber più prolifici nella storia della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia in termini di punti realizzati in una singola partita tra SuperLega/Serie A1 e Serie A2.

La classifica, vede in prima posizione il “bombardiere” marocchino Mohamed Al Hachdadi, autore di 37 punti realizzati nella stagione agonistica 2018-19 nella partita interna tra Vibo-Verona 2-3 (11esima giornata del girone di andata, domenica 9 dicembre 2018), seguito dall’opposto slovacco attualmente in forza al Nantes nel campionato transalpino Peter Michalovic, sempre con 37 punti, messi a segno nel torneo di Serie A2 stagione 2015–2016 nella sfida Civita Castellana-Vibo 2-3 (prima giornata del girone di ritorno, mercoledì 6 gennaio 2016) e lo schiacciatore russo Youri Tcherednik (classe 1966), autore anch’esso di 37 punti, sempre nel secondo torneo nazionale, stagione 2002–2003 (6° posto finale e vittoria della Coppa Italia di categoria) nel match Vibo-Forlì 3-2 (Seconda giornata del girone di ritorno, domenica 9 febbraio 2003).

Undici volte in doppia cifra sulle 17 gare stagionali disputate, le ultime tre consecutivamente contro Piacenza (10 punti), Sora (19) e Verona (29), Abouba è balzato in testa alla classifica come miglior marcatore dei giallorossi con 211 punti complessivi in 56 set così distribuiti: 172 in attacco, 22 dei quali al servizio e 17 a muro. In questa speciale graduatoria ha superato lo schiacciatore americano Torey De Falco con 207 punti ed il francese Timothee Carle con 169 punti.

L’opposto brasiliano sarà ospite nella consueta conferenza stampa pre partita, venerdì alle ore 15.30, poi si penserà alla trasferta di Civitanova per poi guardare al fondamentale incontro di venerdì 21 febbraio alle 19.30, quando al PalaMaiata arriverà la Kioene Padova per recuperare la partita relativa alla seconda giornata di ritorno, quando il match non fu disputato per mancanza di impianto della società vibonese.

Condividi

Leave A Reply

object(WP_Post)#5137 (24) { ["ID"]=> int(54890) ["post_author"]=> string(2) "10" ["post_date"]=> string(19) "2020-02-11 15:39:50" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2020-02-11 14:39:50" ["post_content"]=> string(3357) "È tornata da Verona a mani vuote la Tonno Callipo, che nonostante il buon gioco espresso non è riuscita a conquistare neanche un punto che sarebbe stato preziosissimo in chiave salvezza. Adesso i vibonesi occupano la penultima posizione in classifica (con una partita da recuperare) con 12 punti, in coabitazione con Cisterna di Latina , vittoriosa domenica nel derby laziale contro Sora, fanalino di coda con 5 punti. I giallorossi sul taraflex dell’AGSM Forum di Verona hanno fatto seguito alle belle prestazioni fatte contro Sora e contro Perugia, ma sono mancati nei momenti topici, dove la lucidità e la maggiore esperienza dei veneti hanno avuto la meglio. Adesso per la Tonno Callipo c’è un impegno proibitivo sulla carta, ovvero la trasferta di domenica a Civitanova Marche contro i campioni d’Italia, d’Europa e del Mondo della Lube, attualmente prima anche in graduatoria insieme a Perugia con 48 punti. Nell’arco a disposizione di mister Cichello però c’è una freccia in più, ovvero l’opposto brasiliano Abouba, che dopo un periodo di ambientamento nel campionato italiano ha alzato l’asticella delle proprie prestazioni, risultando quasi sempre top scorer dei suoi, compresa l’ultima gara a Verona, dove ha terminato con 29 punti totali, frutto del 59% in attacco, 4 ace ed un muro. Abouba si è colloca al 13esimo posto nella classifica di tutti i tempi dei bomber più prolifici nella storia della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia in termini di punti realizzati in una singola partita tra SuperLega/Serie A1 e Serie A2. La classifica, vede in prima posizione il “bombardiere” marocchino Mohamed Al Hachdadi, autore di 37 punti realizzati nella stagione agonistica 2018-19 nella partita interna tra Vibo-Verona 2-3 (11esima giornata del girone di andata, domenica 9 dicembre 2018), seguito dall’opposto slovacco attualmente in forza al Nantes nel campionato transalpino Peter Michalovic, sempre con 37 punti, messi a segno nel torneo di Serie A2 stagione 2015–2016 nella sfida Civita Castellana-Vibo 2-3 (prima giornata del girone di ritorno, mercoledì 6 gennaio 2016) e lo schiacciatore russo Youri Tcherednik (classe 1966), autore anch’esso di 37 punti, sempre nel secondo torneo nazionale, stagione 2002–2003 (6° posto finale e vittoria della Coppa Italia di categoria) nel match Vibo-Forlì 3-2 (Seconda giornata del girone di ritorno, domenica 9 febbraio 2003). Undici volte in doppia cifra sulle 17 gare stagionali disputate, le ultime tre consecutivamente contro Piacenza (10 punti), Sora (19) e Verona (29), Abouba è balzato in testa alla classifica come miglior marcatore dei giallorossi con 211 punti complessivi in 56 set così distribuiti: 172 in attacco, 22 dei quali al servizio e 17 a muro. In questa speciale graduatoria ha superato lo schiacciatore americano Torey De Falco con 207 punti ed il francese Timothee Carle con 169 punti. L’opposto brasiliano sarà ospite nella consueta conferenza stampa pre partita, venerdì alle ore 15.30, poi si penserà alla trasferta di Civitanova per poi guardare al fondamentale incontro di venerdì 21 febbraio alle 19.30, quando al PalaMaiata arriverà la Kioene Padova per recuperare la partita relativa alla seconda giornata di ritorno, quando il match non fu disputato per mancanza di impianto della società vibonese." ["post_title"]=> string(51) "La Tonno Callipo può contare su un Abouba in più." ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(4) "open" ["ping_status"]=> string(4) "open" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(48) "la-tonno-callipo-puo-contare-su-un-abouba-in-piu" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2020-02-11 15:39:50" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2020-02-11 14:39:50" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(37) "https://www.noidicalabria.it/?p=54890" ["menu_order"]=> int(0) ["post_type"]=> string(4) "post" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }