“Il Comune è con l’Hospice”, conferma il presidente del Consiglio Comunale Demetrio Delfino nel corso della conferenza stampa per illustrare il resoconto sulle attività di beneficienza svolte dalle associazioni a favore dell’hospice, anche se il problema, come sottolinea lo stesso presidente, non può essere risolto dall’amministrazione comunale. “Ovviamente i bilanci devono essere in equilibrio ed in ogni caso ci sono altri tavoli in cui si sta trattando il problema – aggiunge Delfino – e come amministrazione comunale confermo l’impegno che era quello di convocare un Consiglio comunale congiunto a quello metropolitano e aperto alla partecipazione dei cittadini. Il sindaco è d’accordo ed ovviamente inviteremo i commissari dell’Asp a partecipare proprio perché rappresentano la controparte, sperando che accettino l’invito. Stiamo solo ragionando sulla data, compatibile con gli eventuali impegni dei commissari, ma presto risolveremo questa questione”. Il presidente Delfino conferma anche la possibilità di interloquire con il ministro Roberto Speranza. “Una delegazione del partito è andata a trovarlo a Roma nei giorni scorsi per chiedergli di venire in Calabria. Si sta ragionando su una data, appena possibile il Ministro ci risponderà e chiaramente uno spazio sarà dedicato alla questione Hospice. Per quanto riguarda solidarietà e beneficienza – conclude il presidente – è importante partecipare all’evento patrocinato dal Comune al teatro Cilea con il concerto del 18 ottobre del musicista Toni Esposito. L’appello è quello di riempire il Cilea, nella speranza che si trovi al più presto una soluzione all’hospice”.
E’ stata poi la volta di Paolo De Stefano, presidente dell’associazione “Arte Musica e parole”, pronto ad illustrare i numeri della vendita delle magliette: ne sono state acquistate 1465 e vendute 1091. Dal ricavato della vendita di queste ultime sono stati spesi 400 euro per il service Scirubetta per l’Hospice e poi ulteriori 840 euro più 3600 per acquistare le magliette. All’Hospice è stato fatto un bonifico di 6mila e 70 euro ed in più sono state consegnate 384 magliette che se si riuscirà a venderle porteranno un ulteriore ricavo di 3mila e 800 euro. “Abbiamo fatto il possibile – ha aggiunto De Stefano – ma siamo pronti a rimetterci in gioco per la causa”. Dopo un breve saluto di Luisa Romeo, vicepresidente di Rete Sociale, è toccato a Angelo Musolino, presidente Apar – Associazione Pasticceri Artigiani Reggini. “E’ importante adesso far vivere la struttura sanitaria ed il supporto degli enti adesso acquista un valore fondamentale”.
Nel corso della conferenza stampa, moderata da Fulvio Cama, è intervenuto il consigliere metropolitano Filippo Quartuccio per il quale “promuovere questo tipo di attività significa essere persone lungimiranti, che su alcuni temi specifici hanno avuto la sensibilità di mettersi in gioco, come d’altronde tutta la amministrazione comunale. Ovviamente le associazioni non possono sostituirsi all’ente pubblico ma certamente aiutano in una situazione ancora da chiarire”.
Infine il presidente della Fondazione Via Delle Stelle, Vincenzo Trapani Lombardo, il quale, nel ringraziare tutti i volontari e le associazioni che si sono prodigati nel raccogliere i fondi, ha assicurato quanto prima una comunicazione alla città non solo del bilancio economico, già pubblico, ma del bilancio sociale cioè far vedere esattamente come sono stati impiegati tutti i soldi donati all’Hospice.

Condividi

Leave A Reply

object(WP_Post)#5108 (24) { ["ID"]=> int(42053) ["post_author"]=> string(2) "16" ["post_date"]=> string(19) "2019-10-14 13:31:16" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2019-10-14 11:31:16" ["post_content"]=> string(3560) "“Il Comune è con l’Hospice”, conferma il presidente del Consiglio Comunale Demetrio Delfino nel corso della conferenza stampa per illustrare il resoconto sulle attività di beneficienza svolte dalle associazioni a favore dell’hospice, anche se il problema, come sottolinea lo stesso presidente, non può essere risolto dall’amministrazione comunale. “Ovviamente i bilanci devono essere in equilibrio ed in ogni caso ci sono altri tavoli in cui si sta trattando il problema – aggiunge Delfino – e come amministrazione comunale confermo l’impegno che era quello di convocare un Consiglio comunale congiunto a quello metropolitano e aperto alla partecipazione dei cittadini. Il sindaco è d’accordo ed ovviamente inviteremo i commissari dell’Asp a partecipare proprio perché rappresentano la controparte, sperando che accettino l’invito. Stiamo solo ragionando sulla data, compatibile con gli eventuali impegni dei commissari, ma presto risolveremo questa questione”. Il presidente Delfino conferma anche la possibilità di interloquire con il ministro Roberto Speranza. “Una delegazione del partito è andata a trovarlo a Roma nei giorni scorsi per chiedergli di venire in Calabria. Si sta ragionando su una data, appena possibile il Ministro ci risponderà e chiaramente uno spazio sarà dedicato alla questione Hospice. Per quanto riguarda solidarietà e beneficienza – conclude il presidente - è importante partecipare all’evento patrocinato dal Comune al teatro Cilea con il concerto del 18 ottobre del musicista Toni Esposito. L’appello è quello di riempire il Cilea, nella speranza che si trovi al più presto una soluzione all’hospice”. E’ stata poi la volta di Paolo De Stefano, presidente dell’associazione “Arte Musica e parole”, pronto ad illustrare i numeri della vendita delle magliette: ne sono state acquistate 1465 e vendute 1091. Dal ricavato della vendita di queste ultime sono stati spesi 400 euro per il service Scirubetta per l’Hospice e poi ulteriori 840 euro più 3600 per acquistare le magliette. All’Hospice è stato fatto un bonifico di 6mila e 70 euro ed in più sono state consegnate 384 magliette che se si riuscirà a venderle porteranno un ulteriore ricavo di 3mila e 800 euro. “Abbiamo fatto il possibile – ha aggiunto De Stefano - ma siamo pronti a rimetterci in gioco per la causa”. Dopo un breve saluto di Luisa Romeo, vicepresidente di Rete Sociale, è toccato a Angelo Musolino, presidente Apar - Associazione Pasticceri Artigiani Reggini. “E’ importante adesso far vivere la struttura sanitaria ed il supporto degli enti adesso acquista un valore fondamentale”. Nel corso della conferenza stampa, moderata da Fulvio Cama, è intervenuto il consigliere metropolitano Filippo Quartuccio per il quale “promuovere questo tipo di attività significa essere persone lungimiranti, che su alcuni temi specifici hanno avuto la sensibilità di mettersi in gioco, come d’altronde tutta la amministrazione comunale. Ovviamente le associazioni non possono sostituirsi all’ente pubblico ma certamente aiutano in una situazione ancora da chiarire”. Infine il presidente della Fondazione Via Delle Stelle, Vincenzo Trapani Lombardo, il quale, nel ringraziare tutti i volontari e le associazioni che si sono prodigati nel raccogliere i fondi, ha assicurato quanto prima una comunicazione alla città non solo del bilancio economico, già pubblico, ma del bilancio sociale cioè far vedere esattamente come sono stati impiegati tutti i soldi donati all’Hospice." ["post_title"]=> string(113) "Oltre 6mila euro all’Hospice da due associazioni. Delfino conferma consiglio comunale e metropolitano congiunto" ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(4) "open" ["ping_status"]=> string(4) "open" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(109) "oltre-6mila-euro-allhospice-da-due-associazioni-delfino-conferma-consiglio-comunale-e-metropolitano-congiunto" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2019-10-14 13:31:16" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2019-10-14 11:31:16" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(37) "https://www.noidicalabria.it/?p=42053" ["menu_order"]=> int(0) ["post_type"]=> string(4) "post" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }