Nel bel mezzo di un calciomercato che sta completamente ridisegnando il volto ad un Catanzaro orfano del suo (ex) capitano, fresco di passaggio al Bari, i giallorossi si preparano al terzo match casalingo consecutivo di campionato – ore 17.30 stadio “Nicola Ceravolo” – per sfidare il Monopoli nel 22˚ turno di serie C. I pugliesi rappresentano l’unica squadra affrontata in trasferta – nei nove incontri finora di disputati – contro cui i giallorossi sono riusciti a tornare a casa con i tre punti. Proprio alla vigilia di quella gara, i biancoverdi decisero di esonerare Roselli per affidare la guida tecnica a Scienza. Una scelta tanto sorprendente (era trascorso solamente il secondo turno) quanto azzeccata, poiché il ‘Gabbiano’, dopo Catanzaro, cominciò con l’attuale tecnico una striscia vincente che lo ha visto risalire la classifica fino a toccare picchi stabilmente in seconda posizione. Attualmente i biancoverdi sono quinti, con un distacco di cinque punti dai giallorossi e per questo motivo quello odierno può essere considerato con tutti i crismi un vero e proprio scontro diretto. Nei quattordici confronti disputati nel capoluogo calabrese, sono ben dieci i successi dei giallorossi, tre quelli del Monopoli, mentre uno è l’incontro terminato in parità. All’andata al “Veneziani’ di Monopoli, invece, la decise una bella rete di uno scatenato Kanouté. Le due squadre si sono affrontate anche in Coppa Italia di Lega Pro in questa stagione, un Catanzaro solido ebbe la meglio di un Monopoli rimaneggiato grazie alle reti di Fischnaller e Giannone.

Fronte Monopoli: L’obiettivo della sorpresa di questo campionato in questa finestra di calciomercato è nel segno della continuità. Infatti, non verrà snaturato il lavoro fin qui svolto con cessioni eccellenti che possano portare Scienza a dover portare dei correttivi a stagione in corso. Per il momento si registrano le cessioni di Ferrara, Mendicino e Milli, giocatori non ritenuti adatti al progetto che l’allenatore dei biancoverdi ha in mente. Nel 3-5-2 di ordinanza, il pericolo numero uno è sicuramente il bomber Fella, autore di una stagione eccezionale condita già da dodici gol. Da tenere d’occhio anche il centrocampista Carriero – già quattro segnature in campionato – pericolo costante con le sue incursioni per le difese avversarie, specialmente considerando il momento non proprio felice della retroguardia giallorossa. Rispetto all’ultimo match (la sconfitta in casa con la Paganese) rientra Rota dalla squalifica, a garantire maggior ordine.

Monopoli (3-5-2): Antonino; Rota, De Franco, Maestrelli; Tazzer, Carriero, Giorno, Piccinni, Donnarumma; Jefferson, Fella. All. Scienza

Qui Catanzaro: Buone notizie arrivano dal fronte mercato, dove Di Piazza e Tulli sono ormai prossimi all’arrivo per ammissione dei loro procuratori e non sono stati nemmeno convocati dai rispettivi allenatori per gli importanti impegni di questa giornata. In particolare, il tormentone Di Piazza non è stato un affare facile, con il Catania che dopo aver inviato richiesta esplicita di trovare un’altra squadra, è tornata sui propri passi iniziando un vero e proprio braccio di ferro con il giocatore. In arrivo anche Carlini dalla Juve Stabia che sostituirà Maita. Grassadonia alla vigilia del match con il Monopoli si mostra fiducioso nonostante la rivoluzione di uomini nell’organico: “Era in preventivo un cambio strutturale importante e ci sono ancora quindici giorni di mercato. È iniziato un percorso nuovo che ci deve portare a scalare la classifica.”Dopo la vittoria con il Bisceglie, si respira un ambiente più motivato frutto anche di un calciomercato sta tagliando i rami secchi e portando linfa fresca grazie ai nuovi arrivi che portano in dote grande entusiasmo. Ci sono anche Atanasov e Corapi, infatti, fra i 23 convocati per la partita contro il Monopoli. Nella lista stilata da Grassadonia figura anche la convocazione per il giovane talento della Primavera Furina. Portieri: Di Gennaro, Mittica; Difensori: Atanasov, Celiento, Riggio, Signorini, Martinelli, Brugnano; Centrocampisti: Nicoletti, Statella, Tascone, De Risio, Corapi, Casoli, Bayeye, Mirarchi;Attaccanti: Kanoutè, Giannone, Novello, Bianchimano, Di Livio, Fischnaller, Furina. L’esperienza ed il carisma di Atanasov e Corapi consente ai due giocatori di avere sufficiente esperienza per avere chances direttamente dal primo minuto anche senza neanche una settimana di allenamento con i compagni. Rientra dalla squalifica Statella, in ballottaggio con De Risio per l’attribuzione del grado di nuovo capitano dei giallorossi.

Catanzaro (3-4-3): Di Gennaro; Riggio, Martinelli, Atanasov; Casoli, De Risio, Tascone, Nicoletti; Giannone, Fischnaller, Kanouté. All. Grassadonia.

Sarà l’arbitro Matteo Marchetti di Ostia Lido il direttore di gara designato per dirigere l’incontro.

Condividi

Leave A Reply

object(WP_Post)#5137 (24) { ["ID"]=> int(52786) ["post_author"]=> string(1) "9" ["post_date"]=> string(19) "2020-01-19 09:46:32" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2020-01-19 08:46:32" ["post_content"]=> string(4901) "Nel bel mezzo di un calciomercato che sta completamente ridisegnando il volto ad un Catanzaro orfano del suo (ex) capitano, fresco di passaggio al Bari, i giallorossi si preparano al terzo match casalingo consecutivo di campionato - ore 17.30 stadio “Nicola Ceravolo” – per sfidare il Monopoli nel 22˚ turno di serie C. I pugliesi rappresentano l’unica squadra affrontata in trasferta - nei nove incontri finora di disputati - contro cui i giallorossi sono riusciti a tornare a casa con i tre punti. Proprio alla vigilia di quella gara, i biancoverdi decisero di esonerare Roselli per affidare la guida tecnica a Scienza. Una scelta tanto sorprendente (era trascorso solamente il secondo turno) quanto azzeccata, poiché il ‘Gabbiano’, dopo Catanzaro, cominciò con l’attuale tecnico una striscia vincente che lo ha visto risalire la classifica fino a toccare picchi stabilmente in seconda posizione. Attualmente i biancoverdi sono quinti, con un distacco di cinque punti dai giallorossi e per questo motivo quello odierno può essere considerato con tutti i crismi un vero e proprio scontro diretto. Nei quattordici confronti disputati nel capoluogo calabrese, sono ben dieci i successi dei giallorossi, tre quelli del Monopoli, mentre uno è l’incontro terminato in parità. All’andata al “Veneziani’ di Monopoli, invece, la decise una bella rete di uno scatenato Kanouté. Le due squadre si sono affrontate anche in Coppa Italia di Lega Pro in questa stagione, un Catanzaro solido ebbe la meglio di un Monopoli rimaneggiato grazie alle reti di Fischnaller e Giannone. Fronte Monopoli: L’obiettivo della sorpresa di questo campionato in questa finestra di calciomercato è nel segno della continuità. Infatti, non verrà snaturato il lavoro fin qui svolto con cessioni eccellenti che possano portare Scienza a dover portare dei correttivi a stagione in corso. Per il momento si registrano le cessioni di Ferrara, Mendicino e Milli, giocatori non ritenuti adatti al progetto che l’allenatore dei biancoverdi ha in mente. Nel 3-5-2 di ordinanza, il pericolo numero uno è sicuramente il bomber Fella, autore di una stagione eccezionale condita già da dodici gol. Da tenere d’occhio anche il centrocampista Carriero - già quattro segnature in campionato – pericolo costante con le sue incursioni per le difese avversarie, specialmente considerando il momento non proprio felice della retroguardia giallorossa. Rispetto all’ultimo match (la sconfitta in casa con la Paganese) rientra Rota dalla squalifica, a garantire maggior ordine. Monopoli (3-5-2): Antonino; Rota, De Franco, Maestrelli; Tazzer, Carriero, Giorno, Piccinni, Donnarumma; Jefferson, Fella. All. Scienza Qui Catanzaro: Buone notizie arrivano dal fronte mercato, dove Di Piazza e Tulli sono ormai prossimi all’arrivo per ammissione dei loro procuratori e non sono stati nemmeno convocati dai rispettivi allenatori per gli importanti impegni di questa giornata. In particolare, il tormentone Di Piazza non è stato un affare facile, con il Catania che dopo aver inviato richiesta esplicita di trovare un’altra squadra, è tornata sui propri passi iniziando un vero e proprio braccio di ferro con il giocatore. In arrivo anche Carlini dalla Juve Stabia che sostituirà Maita. Grassadonia alla vigilia del match con il Monopoli si mostra fiducioso nonostante la rivoluzione di uomini nell’organico: “Era in preventivo un cambio strutturale importante e ci sono ancora quindici giorni di mercato. È iniziato un percorso nuovo che ci deve portare a scalare la classifica.”Dopo la vittoria con il Bisceglie, si respira un ambiente più motivato frutto anche di un calciomercato sta tagliando i rami secchi e portando linfa fresca grazie ai nuovi arrivi che portano in dote grande entusiasmo. Ci sono anche Atanasov e Corapi, infatti, fra i 23 convocati per la partita contro il Monopoli. Nella lista stilata da Grassadonia figura anche la convocazione per il giovane talento della Primavera Furina. Portieri: Di Gennaro, Mittica; Difensori: Atanasov, Celiento, Riggio, Signorini, Martinelli, Brugnano; Centrocampisti: Nicoletti, Statella, Tascone, De Risio, Corapi, Casoli, Bayeye, Mirarchi;Attaccanti: Kanoutè, Giannone, Novello, Bianchimano, Di Livio, Fischnaller, Furina. L’esperienza ed il carisma di Atanasov e Corapi consente ai due giocatori di avere sufficiente esperienza per avere chances direttamente dal primo minuto anche senza neanche una settimana di allenamento con i compagni. Rientra dalla squalifica Statella, in ballottaggio con De Risio per l’attribuzione del grado di nuovo capitano dei giallorossi. Catanzaro (3-4-3): Di Gennaro; Riggio, Martinelli, Atanasov; Casoli, De Risio, Tascone, Nicoletti; Giannone, Fischnaller, Kanouté. All. Grassadonia. Sarà l'arbitro Matteo Marchetti di Ostia Lido il direttore di gara designato per dirigere l’incontro." ["post_title"]=> string(64) "Presentazione incontro e probabili formazioni Catanzaro-Monopoli" ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(4) "open" ["ping_status"]=> string(4) "open" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(64) "presentazione-incontro-e-probabili-formazioni-catanzaro-monopoli" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2020-01-19 09:46:32" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2020-01-19 08:46:32" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(37) "https://www.noidicalabria.it/?p=52786" ["menu_order"]=> int(0) ["post_type"]=> string(4) "post" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }