Domenica uno degli step già significativi del campionato. La Reggina va in scena al Viviani da capolista con quattro punti di vantaggio proprio sul Potenza, secondo in classifica. Tanto entusiasmo, stadio tutto esaurito, ci saranno circa 550 tifosi amaranto al seguito. Un banco di prova importante per entrambe: dovranno cercare di portare l’ago della bilancia dalla propria parte. L’episodio potrebbe risultare decisivo in ottica del risultato finale. Il Potenza, dopo il brusco stop a Monopoli, ha voglia di rivalsa davanti al suo pubblico caloroso. Uno dei punti di forza della squadra di Raffaele è l’equilibrio trovato e consolidato con il modulo 4-3-3. Davanti a Ioime due vecchie conoscenze amaranto ovvero Giosa e Emerson, i quali formano l’ossatura dei rossoblu insieme a Sales. Il centrocampo è orchestrato da Dettori e Coccia, e le frecce Viteritti (l’ex Rende ha già fatto male lo scorso anno) e Panico, in attacco il tridente Ferri Marini-Ricci e uno tra Murano e Vuletich. La Reggina senza il suo condottiero Toscano in panchina dovrà interpretare bene la gara: pigiando forte, sin da subito, sull’acceleratore ed essere padrona del campo. Compito piuttosto difficile ma è arrivato il momento giusto per alzare l’asticella. Bisogna mettere alle corde il Potenza e essere bravi a non concedere spazi e individuare subito i punti di forte per poterli limitare al massimo. L’occasione è veramente ghiotta per dare davvero una spallata al campionato, il segnale è comunque già arrivato con la mobilitazione di un gran numero di tifosi. Ora la palla decisiva spetta alla squadra.

Condividi

Leave A Reply

object(WP_Post)#5112 (24) { ["ID"]=> int(44415) ["post_author"]=> string(2) "12" ["post_date"]=> string(19) "2019-10-31 12:17:18" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2019-10-31 11:17:18" ["post_content"]=> string(1607) "Domenica uno degli step già significativi del campionato. La Reggina va in scena al Viviani da capolista con quattro punti di vantaggio proprio sul Potenza, secondo in classifica. Tanto entusiasmo, stadio tutto esaurito, ci saranno circa 550 tifosi amaranto al seguito. Un banco di prova importante per entrambe: dovranno cercare di portare l'ago della bilancia dalla propria parte. L’episodio potrebbe risultare decisivo in ottica del risultato finale. Il Potenza, dopo il brusco stop a Monopoli, ha voglia di rivalsa davanti al suo pubblico caloroso. Uno dei punti di forza della squadra di Raffaele è l’equilibrio trovato e consolidato con il modulo 4-3-3. Davanti a Ioime due vecchie conoscenze amaranto ovvero Giosa e Emerson, i quali formano l’ossatura dei rossoblu insieme a Sales. Il centrocampo è orchestrato da Dettori e Coccia, e le frecce Viteritti (l'ex Rende ha già fatto male lo scorso anno) e Panico, in attacco il tridente Ferri Marini-Ricci e uno tra Murano e Vuletich. La Reggina senza il suo condottiero Toscano in panchina dovrà interpretare bene la gara: pigiando forte, sin da subito, sull’acceleratore ed essere padrona del campo. Compito piuttosto difficile ma è arrivato il momento giusto per alzare l'asticella. Bisogna mettere alle corde il Potenza e essere bravi a non concedere spazi e individuare subito i punti di forte per poterli limitare al massimo. L'occasione è veramente ghiotta per dare davvero una spallata al campionato, il segnale è comunque già arrivato con la mobilitazione di un gran numero di tifosi. Ora la palla decisiva spetta alla squadra. " ["post_title"]=> string(68) "Reggina, il momento che cercavi è arrivato: tocca a te andare oltre" ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(4) "open" ["ping_status"]=> string(4) "open" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(65) "reggina-il-momento-che-cercavi-e-arrivato-tocca-a-te-andare-oltre" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2019-10-31 12:17:18" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2019-10-31 11:17:18" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(37) "https://www.noidicalabria.it/?p=44415" ["menu_order"]=> int(0) ["post_type"]=> string(4) "post" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }