“Va prodotto uno sforzo unitario che deve partire da segnali distensivi e non certo da gesti provocatori”. Lo afferma il consigliere regionale calabrese del Pd, Michele Mirabello, con riferimento allo stato di salute del partito calabrese in vista delle prossime elezioni. “Leggendo le fondate indiscrezioni di stampa che – esordisce Mirabello – riportano di riunioni romane convocate con sedicenti “big” del Pd calabrese, non posso che ribadire come e quanto questa impostazione politica continui a fare danni, in una situazione drammatica che invece richiederebbe sforzi unitari. Ritengo che la vicenda calabrese necessiti di un deciso cambio di passo, e vada avocata direttamente dalla segreteria nazionale con la convocazione di incontri permanenti con l’intero gruppo dirigente del Pd regionale”. Secondo Mirabello, “insistere nell’alimentare pericolose divisioni e continuare a scavare solchi dando credito esclusivamente a pezzi del partito calabrese, o peggio ai soliti protagonisti di processioni romane e agli imbucati che predicano rinnovamento sempre e solo in terza persona, rischia di mandare tutti a sbattere. Va prodotto – aggiunge il consigliere regionale del Pd – uno sforzo unitario che deve partire da segnali distensivi e non certo da gesti provocatori, nell’interesse di tutta la comunita’ democratica, di tutto il suo gruppo dirigente, nessuno escluso, e della Calabria in generale”.

Condividi

Leave A Reply

object(WP_Post)#5108 (24) { ["ID"]=> int(44501) ["post_author"]=> string(1) "4" ["post_date"]=> string(19) "2019-10-31 19:51:11" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2019-10-31 18:51:11" ["post_content"]=> string(1406) ""Va prodotto uno sforzo unitario che deve partire da segnali distensivi e non certo da gesti provocatori". Lo afferma il consigliere regionale calabrese del Pd, Michele Mirabello, con riferimento allo stato di salute del partito calabrese in vista delle prossime elezioni. "Leggendo le fondate indiscrezioni di stampa che - esordisce Mirabello - riportano di riunioni romane convocate con sedicenti "big" del Pd calabrese, non posso che ribadire come e quanto questa impostazione politica continui a fare danni, in una situazione drammatica che invece richiederebbe sforzi unitari. Ritengo che la vicenda calabrese necessiti di un deciso cambio di passo, e vada avocata direttamente dalla segreteria nazionale con la convocazione di incontri permanenti con l'intero gruppo dirigente del Pd regionale". Secondo Mirabello, "insistere nell'alimentare pericolose divisioni e continuare a scavare solchi dando credito esclusivamente a pezzi del partito calabrese, o peggio ai soliti protagonisti di processioni romane e agli imbucati che predicano rinnovamento sempre e solo in terza persona, rischia di mandare tutti a sbattere. Va prodotto - aggiunge il consigliere regionale del Pd - uno sforzo unitario che deve partire da segnali distensivi e non certo da gesti provocatori, nell'interesse di tutta la comunita' democratica, di tutto il suo gruppo dirigente, nessuno escluso, e della Calabria in generale"." ["post_title"]=> string(66) "Regionali, Mirabello: "Pd diviso, segreteria nazionale intervenga"" ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(4) "open" ["ping_status"]=> string(4) "open" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(61) "regionali-mirabello-pd-diviso-segreteria-nazionale-intervenga" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2019-10-31 18:52:44" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2019-10-31 17:52:44" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(37) "https://www.noidicalabria.it/?p=44501" ["menu_order"]=> int(0) ["post_type"]=> string(4) "post" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }