Il Rende, in ritardo, nelle ultime due uscite ha dimostrato di volerci stare in questa categoria. Lo spirito piano piano sta cambiando e sta diventando il punto di forza. Dopo la prima vittoria in assoluto in campionato, nello scontro diretto con la Sicula Leonzio, arriva un pareggio inaspettato nel derby calabrese al Ceravolo di Catanzaro. Nulla, però, è dovuto al caso. Infatti, la squadra ha tolto fuori dal sacco l’orgoglio e giocato una partita di sacrificio e dispendiosa che premia i biancorossi. 4 punti nelle ultime due uscite danno morale e fiducia nel proseguire il traguardo prefissato. L’ostacolo non sarà semplice, arriva il Monopoli di Scienza con un gioco mirato all’attacco e reduce da una vittoria convincente dopo i due stop. Dunque, i pugliesi vorranno continuare a seminare la strada intrapresa per rimane nelle zone nobili. Il Rende cercherà di opporsi e sfruttare l’eventuale momento per far male. Tricarico è consapevole che servirà tanto sudore e sacrificio, altro pass importante è collaudare sempre di più la squadra. I calabresi proveranno a fare lo sgambetto che varrebbe una bella boccata d’ossigeno.

Condividi

Leave A Reply

object(WP_Post)#5108 (24) { ["ID"]=> int(44358) ["post_author"]=> string(2) "12" ["post_date"]=> string(19) "2019-10-31 08:10:27" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2019-10-31 07:10:27" ["post_content"]=> string(1155) "Il Rende, in ritardo, nelle ultime due uscite ha dimostrato di volerci stare in questa categoria. Lo spirito piano piano sta cambiando e sta diventando il punto di forza. Dopo la prima vittoria in assoluto in campionato, nello scontro diretto con la Sicula Leonzio, arriva un pareggio inaspettato nel derby calabrese al Ceravolo di Catanzaro. Nulla, però, è dovuto al caso. Infatti, la squadra ha tolto fuori dal sacco l’orgoglio e giocato una partita di sacrificio e dispendiosa che premia i biancorossi. 4 punti nelle ultime due uscite danno morale e fiducia nel proseguire il traguardo prefissato. L’ostacolo non sarà semplice, arriva il Monopoli di Scienza con un gioco mirato all’attacco e reduce da una vittoria convincente dopo i due stop. Dunque, i pugliesi vorranno continuare a seminare la strada intrapresa per rimane nelle zone nobili. Il Rende cercherà di opporsi e sfruttare l’eventuale momento per far male. Tricarico è consapevole che servirà tanto sudore e sacrificio, altro pass importante è collaudare sempre di più la squadra. I calabresi proveranno a fare lo sgambetto che varrebbe una bella boccata d’ossigeno. " ["post_title"]=> string(47) "Rende, altra prova per scacciare via le streghe" ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(4) "open" ["ping_status"]=> string(4) "open" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(46) "rende-altra-prova-per-scacciare-via-le-streghe" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2019-10-31 07:12:08" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2019-10-31 06:12:08" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(37) "https://www.noidicalabria.it/?p=44358" ["menu_order"]=> int(0) ["post_type"]=> string(4) "post" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }