REGGIO CALABRIA-Reso possibile grazie al finanziamento da 25 milioni di euro previsto dalla legge di bilancio dello Stato, il progetto di ammodernamento e messa in sicurezza dell’aeroporto dello Stretto si avvia a diventare realt à.
Promotore dell’emendamento economico a favore dello scalo reggino che ha permesso lo stanziamento delle ingenti risorse è stato l’onorevole Francesco Cannizzaro, presente alla conferenza stampa per illustrare gli interventi gi à pianificati assieme al presidente della Sacal, Arturo De Felice, il presidente dell’Enac Nicola Zaccheo ed il vice Ministro dell’Economia e delle Finanze Laura Castelli.

‘Questo è un aeroporto che rischiava la chiusura &ndash ha esordito Laura Castelli – abbiamo investito delle risorse perché c’era gi à l’idea di come rimetterlo in piedi per dargli criteri di sicurezza e migliorarlo ancora. Tutto il governo ha sostenuto l’emendamento proposto dall’onorevole Francesco Cannizzaro’.

Trentacinque milioni di euro per tutta una serie di opere che possono essere così sintetizzate: Adeguamento antisismico aerostazione passeggeri ristrutturazione aree comuni con adeguamento impianti di illuminazione e condizionamento. Sistema GBAS (Ground based augmentation system) riqualifica pavimentazioni zona airside e aiuti visivi luminosi demolizione di ruderi e manufatti pericolosi e riqualifica delle aree di pertinenza adeguamento viabilit à lato citt à e nuovo parcheggio enti di stato adeguamento sala imbarchi e apparati di controllo passeggeri bagagli interventi per la sicurezza al volo ed il controllo del traffico aereo riqualifica impianti controllo e smistamento bagagli da stiva sistemi antintrusione perimetrale e protezione da droni.

Per Arturo De Felice, presidente della Sacal, si tratta del primo investimento consistente a favore dell’aeroporto reggino ma soprattutto ‘indispensabile in un momento in cui lo scalo si sta riscattando dopo un fallimento disastroso. I voli hanno un significato per chi viaggia sugli aerei. L’importante è che l’utenza resti ancorata a Reggio e non torni ad allontanarsi come è stato fatto in passato, in favore degli altri scali’. Scendendo nei particolari il Presidente ricorda come l’aeroporto dello Stretto ‘non ha interrotto nemmeno per un giorno i voli. Siamo entrati nel mese di luglio del 2017 e nemmeno per un giorno è stata fermata l’attivit à volativa. Alla fine di luglio l’aeroporto ha registrato 229mila passeggeri con un aumento del 22 per cento rispetto allo scorso anno. Quello che più conta sono i numeri. Ed i numeri ci danno ragione, piaccia o meno’.
Il presidente De felice ricorda poi come le risorsse siano gi à in cassa. Ma per l’inizio dei lavori occorrono dei tempi tecnici. ‘Occorrer à fare, visto l’importo, una gara europea. Gli ingegneri della Sacal in tempo record hanno predisposto dei mini progetti che poi saranno sviluppati nelle sedi opportune e che hanno consentito al Governo, in sede Cipe, di dare il ssuo assenso senza batter ciglio perché evidentemente erano fatti bene ed ovviamente controllati dal ministero delle Infrastrutture. La stazione appaltante sar à l’Enac come ente di vigilanza e controllo su tutti gli aeroporti nazionali’.

Poi è la volta dell’onorevole Francesco Cannizzaro che traccia la storia politica del suo emendamento che ha poi permesso il finanziamento di alcune importanti opere per l’aeroporto dello Stretto, ringrazia chi ha collaborato fattivamente come il vice ministro Castelli, e illustra alcuni dei lavori da fare.

Infine il presidente dell’Enac, Nicola Zaccheo, il quale rimarca come l’aeroporto dello Stretto, ‘per la sua collocazione geografica può giocare un ruolo fondamentale in tutto il sistema del Sud Italia. Proprio in queste settimane stiamo lavorando ad un nuovo piano nazionale degli aeroporti su indicazione del ministro Toninelli. Un Piano nel quale stiamo cercando di rivedere e di dare una caratterizzazione a ciascun aeroporto. Un invito che gi à faccio è quello di pensare a reti aeroportuali ed il primo esempio è quello pugliese. Si tratta di un processo assolutamente virtuoso ed invito la Sacal ad avviare questo processo anche per la Calabria’. Il presidente dell’Enac ricorda, infine, l’accordo quadro tra la stessa Enac, Regione Calabria e Sacal per un finanziamento regionale pregresso gi à stanziato di circa 13 milioni. ‘Bisogna lavorare affinché possano essere sbloccati e rilanciare ancora più in grande l’aeroporto. Vorrei semplicemente ricordare quanto il traffico aereo sia una reale opportunit à per il territorio: gli analisti stimano che un milione di passeggeri generano circa mille posti di lavoro e mezzo miliardo di euro di fatturato annuo per il territorio interessato’.

Condividi

Leave A Reply

object(WP_Post)#5134 (24) { ["ID"]=> int(35953) ["post_author"]=> string(1) "4" ["post_date"]=> string(19) "2019-08-08 00:00:00" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2019-08-07 22:00:00" ["post_content"]=> string(4788) "

REGGIO CALABRIA-Reso possibile grazie al finanziamento da 25 milioni di euro previsto dalla legge di bilancio dello Stato, il progetto di ammodernamento e messa in sicurezza dell'aeroporto dello Stretto si avvia a diventare realt à.
Promotore dell'emendamento economico a favore dello scalo reggino che ha permesso lo stanziamento delle ingenti risorse è stato l'onorevole Francesco Cannizzaro, presente alla conferenza stampa per illustrare gli interventi gi à pianificati assieme al presidente della Sacal, Arturo De Felice, il presidente dell'Enac Nicola Zaccheo ed il vice Ministro dell'Economia e delle Finanze Laura Castelli.

'Questo è un aeroporto che rischiava la chiusura &ndash ha esordito Laura Castelli - abbiamo investito delle risorse perché c'era gi à l'idea di come rimetterlo in piedi per dargli criteri di sicurezza e migliorarlo ancora. Tutto il governo ha sostenuto l'emendamento proposto dall'onorevole Francesco Cannizzaro'.

Trentacinque milioni di euro per tutta una serie di opere che possono essere così sintetizzate: Adeguamento antisismico aerostazione passeggeri ristrutturazione aree comuni con adeguamento impianti di illuminazione e condizionamento. Sistema GBAS (Ground based augmentation system) riqualifica pavimentazioni zona airside e aiuti visivi luminosi demolizione di ruderi e manufatti pericolosi e riqualifica delle aree di pertinenza adeguamento viabilit à lato citt à e nuovo parcheggio enti di stato adeguamento sala imbarchi e apparati di controllo passeggeri bagagli interventi per la sicurezza al volo ed il controllo del traffico aereo riqualifica impianti controllo e smistamento bagagli da stiva sistemi antintrusione perimetrale e protezione da droni.

Per Arturo De Felice, presidente della Sacal, si tratta del primo investimento consistente a favore dell'aeroporto reggino ma soprattutto 'indispensabile in un momento in cui lo scalo si sta riscattando dopo un fallimento disastroso. I voli hanno un significato per chi viaggia sugli aerei. L'importante è che l'utenza resti ancorata a Reggio e non torni ad allontanarsi come è stato fatto in passato, in favore degli altri scali'. Scendendo nei particolari il Presidente ricorda come l'aeroporto dello Stretto 'non ha interrotto nemmeno per un giorno i voli. Siamo entrati nel mese di luglio del 2017 e nemmeno per un giorno è stata fermata l'attivit à volativa. Alla fine di luglio l'aeroporto ha registrato 229mila passeggeri con un aumento del 22 per cento rispetto allo scorso anno. Quello che più conta sono i numeri. Ed i numeri ci danno ragione, piaccia o meno'.
Il presidente De felice ricorda poi come le risorsse siano gi à in cassa. Ma per l'inizio dei lavori occorrono dei tempi tecnici. 'Occorrer à fare, visto l'importo, una gara europea. Gli ingegneri della Sacal in tempo record hanno predisposto dei mini progetti che poi saranno sviluppati nelle sedi opportune e che hanno consentito al Governo, in sede Cipe, di dare il ssuo assenso senza batter ciglio perché evidentemente erano fatti bene ed ovviamente controllati dal ministero delle Infrastrutture. La stazione appaltante sar à l'Enac come ente di vigilanza e controllo su tutti gli aeroporti nazionali'.

Poi è la volta dell'onorevole Francesco Cannizzaro che traccia la storia politica del suo emendamento che ha poi permesso il finanziamento di alcune importanti opere per l'aeroporto dello Stretto, ringrazia chi ha collaborato fattivamente come il vice ministro Castelli, e illustra alcuni dei lavori da fare.

Infine il presidente dell'Enac, Nicola Zaccheo, il quale rimarca come l'aeroporto dello Stretto, 'per la sua collocazione geografica può giocare un ruolo fondamentale in tutto il sistema del Sud Italia. Proprio in queste settimane stiamo lavorando ad un nuovo piano nazionale degli aeroporti su indicazione del ministro Toninelli. Un Piano nel quale stiamo cercando di rivedere e di dare una caratterizzazione a ciascun aeroporto. Un invito che gi à faccio è quello di pensare a reti aeroportuali ed il primo esempio è quello pugliese. Si tratta di un processo assolutamente virtuoso ed invito la Sacal ad avviare questo processo anche per la Calabria'. Il presidente dell'Enac ricorda, infine, l'accordo quadro tra la stessa Enac, Regione Calabria e Sacal per un finanziamento regionale pregresso gi à stanziato di circa 13 milioni. 'Bisogna lavorare affinché possano essere sbloccati e rilanciare ancora più in grande l'aeroporto. Vorrei semplicemente ricordare quanto il traffico aereo sia una reale opportunit à per il territorio: gli analisti stimano che un milione di passeggeri generano circa mille posti di lavoro e mezzo miliardo di euro di fatturato annuo per il territorio interessato'.

" ["post_title"]=> string(71) "Venticinque milioni di euro per ammodernare l’Aeroporto dello Stretto" ["post_excerpt"]=> string(110) "Il progetto di ammodernamento e messa in sicurezza dell’aeroporto dello Stretto si avvia a diventare realtà" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(4) "open" ["ping_status"]=> string(4) "open" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(68) "venticinque-milioni-di-euro-per-ammodernare-laeroporto-dello-stretto" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2019-08-08 00:00:00" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2019-08-07 22:00:00" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(97) "https://www.noidicalabria.it/venticinque-milioni-di-euro-per-ammodernare-laeroporto-dello-stretto/" ["menu_order"]=> int(0) ["post_type"]=> string(4) "post" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }