«Leggo ricostruzioni giornalistiche intorno alle mie scelte rispetto alla vicenda delle elezioni regionali che sarebbe perfino superfluo smentire. Vivo con profondo disagio questo tentativo di tirarmi dalla giacchetta e di utilizzare il mio nome e la mia persona per tentare di destabilizzare l’area del dissenso rispetto alle modalità ed ai termini attraverso i quali si è arrivati, da parte della dirigenza del mio partito, il Partito democratico, all’archiviazione dell’esperienza politica dei cinque anni di governo Oliverio». Lo afferma Michele Mirabello, consigliere regionale del Pd, il quale chiarisce di continuare a ritenere che «la fase politica che stiamo vivendo necessiti di un grande sforzo unitario, e che il tempo ancora a nostra disposizione possa essere utile a recuperare il confronto con un pezzo di centrosinistra, cui sento di appartenere, che esprime passioni, personalità, sindaci, dirigenti ed amministratori su tutto il territorio regionale. E continuo ancor di più ad osservare stupito, – aggiunge Mirabello – come la politica si sia ridotta ad un dentro o fuori, a traditori e traditi, a salti e rifiuti. Tanti anni di militanza nel mio partito e nella sinistra mi avevano insegnato invece che la politica sia dialogo, costruzione di percorsi e scelte condivise, costruzione di ponti e non di muri».
Per il consigliere dem, dunque, «chi scambia maliziosamente equilibrio, impegno e serietà, oltre che senso di responsabilità, per ambiguità non finga dunque di essere tratto in errore. Continuo a muovermi pertanto all’interno di un’area politica progressista e riformista che vive, come dichiarato più volte, con profondo disagio, – conclude Mirabello – il prodursi in Calabria di una lacerazione così drammatica».

Condividi

Leave A Reply

object(WP_Post)#5135 (24) { ["ID"]=> int(49111) ["post_author"]=> string(1) "4" ["post_date"]=> string(19) "2019-12-07 16:05:04" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2019-12-07 15:05:04" ["post_content"]=> string(1762) "«Leggo ricostruzioni giornalistiche intorno alle mie scelte rispetto alla vicenda delle elezioni regionali che sarebbe perfino superfluo smentire. Vivo con profondo disagio questo tentativo di tirarmi dalla giacchetta e di utilizzare il mio nome e la mia persona per tentare di destabilizzare l'area del dissenso rispetto alle modalità ed ai termini attraverso i quali si è arrivati, da parte della dirigenza del mio partito, il Partito democratico, all'archiviazione dell'esperienza politica dei cinque anni di governo Oliverio». Lo afferma Michele Mirabello, consigliere regionale del Pd, il quale chiarisce di continuare a ritenere che «la fase politica che stiamo vivendo necessiti di un grande sforzo unitario, e che il tempo ancora a nostra disposizione possa essere utile a recuperare il confronto con un pezzo di centrosinistra, cui sento di appartenere, che esprime passioni, personalità, sindaci, dirigenti ed amministratori su tutto il territorio regionale. E continuo ancor di più ad osservare stupito, – aggiunge Mirabello - come la politica si sia ridotta ad un dentro o fuori, a traditori e traditi, a salti e rifiuti. Tanti anni di militanza nel mio partito e nella sinistra mi avevano insegnato invece che la politica sia dialogo, costruzione di percorsi e scelte condivise, costruzione di ponti e non di muri». Per il consigliere dem, dunque, «chi scambia maliziosamente equilibrio, impegno e serietà, oltre che senso di responsabilità, per ambiguità non finga dunque di essere tratto in errore. Continuo a muovermi pertanto all'interno di un'area politica progressista e riformista che vive, come dichiarato più volte, con profondo disagio, - conclude Mirabello - il prodursi in Calabria di una lacerazione così drammatica»." ["post_title"]=> string(99) "Verso le regionali, Mirabello (Pd): «Recuperiamo l’unità e il confronto con il centrosinistra»" ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(4) "open" ["ping_status"]=> string(4) "open" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(87) "verso-le-regionali-mirabello-pd-recuperiamo-lunita-e-il-confronto-con-il-centrosinistra" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2019-12-07 15:51:39" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2019-12-07 14:51:39" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(37) "https://www.noidicalabria.it/?p=49111" ["menu_order"]=> int(0) ["post_type"]=> string(4) "post" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }