Il grave problema delle strade di Vibo Marina letteralmente invase da diverse settimane da quantità enormi di sabbia, giunta dall’arenile a causa dell’ultima grande mareggiata che ha colpito il litorale comunale, non riguarda soltanto via Amerigo Vespucci e le sue traverse, di cui abbiamo dato conto appena qualche giorno fa dalle colonne di questa testata. È, infatti, lo stesso assessore comunale all’Ambiente Vincenzo Bruni, titolato a intervenire in merito, a confermarlo a NoidiCalabria. Le altre strade della frazione, ormai ricoperte per intero dalla sabbia, sono dunque anche via Emilia e le arterie che si snodano all’interno del popoloso quartiere Pennello, più addirittura qualche zona della vicina Portosalvo. Una situazione, questa, che penalizza fortemente la viabilità poiché mette tali vie in condizioni tali da non essere più percorribili in uno stato di sicurezza.

«Una quindicina di giorni addietro – fa sapere l’esponente della giunta Limardo – abbiamo eseguito un sopralluogo insieme alla Capitaneria di porto e ad alcuni tecnici della Dusty per verificare l’esatto stato dell’arte. E la situazione si è presentata sin da subito molto difficile. Tuttavia – spiega sempre l’assessore Bruni – non siamo potuti intervenire perché, prima di poter rimettere anche un solo granellino di sabbia sull’arenile, serve che l’Arpacal faccia la cosiddetta caratterizzazione, ossia stabilire l’esatta natura della sabbia». Bruni ha, quindi, assicurato che ha già interessato il dirigente competente per materia del Comune e che, quindi, a breve i tecnici di Palazzo Luigi Razza scenderanno a Vibo Maria e a Portosalvo per fare un nuovo sopralluogo nelle vie e nelle zone interessate dal problema. Gli stessi poi dovranno scrivere all’Arpacal chiedendo un veloce intervento affinché venga eseguita nel più breve tempo possibile la suddetta caratterizzazione.

«Il ritardo nell’intervento – ha spiegato sempre Bruni – è stato dovuto, tra l’altro, anche per via delle recenti elezioni regionali che hanno impegnato il già poco personale dipendente a nostra disposizione, non è una giustificazione, ma è comunque la verità. Intanto cercheremo nell’immediato di liberare almeno il centro delle carreggiate sistemando la sabbia ai lati delle vie. Di più, al momento, – ha concluso l’assessore Bruni – non possiamo proprio fare».

Condividi

Leave A Reply

object(WP_Post)#5137 (24) { ["ID"]=> int(53783) ["post_author"]=> string(2) "14" ["post_date"]=> string(19) "2020-01-28 14:52:56" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2020-01-28 13:52:56" ["post_content"]=> string(2394) "Il grave problema delle strade di Vibo Marina letteralmente invase da diverse settimane da quantità enormi di sabbia, giunta dall’arenile a causa dell’ultima grande mareggiata che ha colpito il litorale comunale, non riguarda soltanto via Amerigo Vespucci e le sue traverse, di cui abbiamo dato conto appena qualche giorno fa dalle colonne di questa testata. È, infatti, lo stesso assessore comunale all’Ambiente Vincenzo Bruni, titolato a intervenire in merito, a confermarlo a NoidiCalabria. Le altre strade della frazione, ormai ricoperte per intero dalla sabbia, sono dunque anche via Emilia e le arterie che si snodano all’interno del popoloso quartiere Pennello, più addirittura qualche zona della vicina Portosalvo. Una situazione, questa, che penalizza fortemente la viabilità poiché mette tali vie in condizioni tali da non essere più percorribili in uno stato di sicurezza. «Una quindicina di giorni addietro - fa sapere l’esponente della giunta Limardo - abbiamo eseguito un sopralluogo insieme alla Capitaneria di porto e ad alcuni tecnici della Dusty per verificare l’esatto stato dell’arte. E la situazione si è presentata sin da subito molto difficile. Tuttavia – spiega sempre l’assessore Bruni - non siamo potuti intervenire perché, prima di poter rimettere anche un solo granellino di sabbia sull’arenile, serve che l’Arpacal faccia la cosiddetta caratterizzazione, ossia stabilire l’esatta natura della sabbia». Bruni ha, quindi, assicurato che ha già interessato il dirigente competente per materia del Comune e che, quindi, a breve i tecnici di Palazzo Luigi Razza scenderanno a Vibo Maria e a Portosalvo per fare un nuovo sopralluogo nelle vie e nelle zone interessate dal problema. Gli stessi poi dovranno scrivere all’Arpacal chiedendo un veloce intervento affinché venga eseguita nel più breve tempo possibile la suddetta caratterizzazione. «Il ritardo nell’intervento – ha spiegato sempre Bruni - è stato dovuto, tra l’altro, anche per via delle recenti elezioni regionali che hanno impegnato il già poco personale dipendente a nostra disposizione, non è una giustificazione, ma è comunque la verità. Intanto cercheremo nell’immediato di liberare almeno il centro delle carreggiate sistemando la sabbia ai lati delle vie. Di più, al momento, - ha concluso l’assessore Bruni – non possiamo proprio fare»." ["post_title"]=> string(89) "Vibo Marina – Sabbia sulle strade: non solo via Vespucci altre le arterie coinvolte  " ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(4) "open" ["ping_status"]=> string(4) "open" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(80) "vibo-marina-sabbia-sulle-strade-non-solo-via-vespucci-altre-le-arterie-coinvolte" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2020-01-28 14:52:56" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2020-01-28 13:52:56" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(37) "https://www.noidicalabria.it/?p=53783" ["menu_order"]=> int(0) ["post_type"]=> string(4) "post" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }