VIBO VALENTIA – Libera Vibo Valentia approda a Favelloni di Cessaniti per la seconda tappa della kermesse &ldquoTarallucci&ampVino’ in tour.
L’appuntamento è per domani, venerdì 26 luglio, alle ore 21,00, presso il cortile della scuola dell’Infanzia di Favelloni, con la presentazione del libro &ldquoMaleDetti’, ultima fatica letteraria del professore Francesco Nicolino. Una storia di mafia e riscatto ambientata in Aspromonte nel secondo dopoguerra. Le rivolte contadine, l’alluvione del ’51, la seconda ondata migratoria dal Sud Italia sono le vicende che fanno da sfondo alle storie di due fratelli, Michele e Luca. Il primo legato ad un potente locale di &lsquondrangheta, il secondo invece, lotta per difendere i contadini da angherie e soprusi dei latifondisti. L’onorata societ à si sta trasformando in una organizzazione criminale moderna, in grado di inserirsi nel sistema economico e politico locale e nazionale. Solo una donna, Nina, trover à la forza di ribellarsi, unica voce di speranza e riscatto.
A dialogare con l’autore saranno Romina Candela e Salvatore Berlingeri del comitato letterario Crisalide, con il quale, nel corso del tempo, si è venuta a creare una sinergia sempre più proficua e propositiva che ha permesso la realizzazione dell’evento. A seguire ci sar à un’esibizione teatrale a cura della scuola popolare di spettacolo &ldquoSpops’.
‘L’iniziativa – si legge in una nota del coordinamento provinciale di Libera – che gode anche del patrocinio del Comune di Cessaniti, è improntata all’insegna dell’incontro che diventa confronto libero e democratico, arricchimento collettivo e individuale. Un modo questo per far vivere i nostri luoghi riempiendoli di contenuti, parole, di visi e occhi attenti di chi decide di fermarsi nel tempo liquido e frenetico che ci circonda, per ascoltare, informarsi e per crescere insieme agli altri. Un momento di convivialit à – è scritto sempre nel documento – allietato anche dalla possibilit à di degustare i taralli e il vino proveniente dai terreni confiscati alle mafie. Parole e sapori che sanno di riscatto e rigenerazione che vogliamo possano rappresentare la primavera delle nostre coscienze e – chiude la nota – diventare pilastri di comunit à attente e monitoranti nella lotta alle mafie e ad ogni tipo di illegalit à’.

Condividi

Leave A Reply

object(WP_Post)#5128 (24) { ["ID"]=> int(35233) ["post_author"]=> string(1) "4" ["post_date"]=> string(19) "2019-07-25 00:00:00" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2019-07-24 22:00:00" ["post_content"]=> string(2335) "

VIBO VALENTIA - Libera Vibo Valentia approda a Favelloni di Cessaniti per la seconda tappa della kermesse &ldquoTarallucci&Vino' in tour.
L'appuntamento è per domani, venerdì 26 luglio, alle ore 21,00, presso il cortile della scuola dell'Infanzia di Favelloni, con la presentazione del libro &ldquoMaleDetti', ultima fatica letteraria del professore Francesco Nicolino. Una storia di mafia e riscatto ambientata in Aspromonte nel secondo dopoguerra. Le rivolte contadine, l'alluvione del '51, la seconda ondata migratoria dal Sud Italia sono le vicende che fanno da sfondo alle storie di due fratelli, Michele e Luca. Il primo legato ad un potente locale di &lsquondrangheta, il secondo invece, lotta per difendere i contadini da angherie e soprusi dei latifondisti. L'onorata societ à si sta trasformando in una organizzazione criminale moderna, in grado di inserirsi nel sistema economico e politico locale e nazionale. Solo una donna, Nina, trover à la forza di ribellarsi, unica voce di speranza e riscatto.
A dialogare con l'autore saranno Romina Candela e Salvatore Berlingeri del comitato letterario Crisalide, con il quale, nel corso del tempo, si è venuta a creare una sinergia sempre più proficua e propositiva che ha permesso la realizzazione dell'evento. A seguire ci sar à un'esibizione teatrale a cura della scuola popolare di spettacolo &ldquoSpops'.
'L'iniziativa - si legge in una nota del coordinamento provinciale di Libera - che gode anche del patrocinio del Comune di Cessaniti, è improntata all'insegna dell'incontro che diventa confronto libero e democratico, arricchimento collettivo e individuale. Un modo questo per far vivere i nostri luoghi riempiendoli di contenuti, parole, di visi e occhi attenti di chi decide di fermarsi nel tempo liquido e frenetico che ci circonda, per ascoltare, informarsi e per crescere insieme agli altri. Un momento di convivialit à - è scritto sempre nel documento - allietato anche dalla possibilit à di degustare i taralli e il vino proveniente dai terreni confiscati alle mafie. Parole e sapori che sanno di riscatto e rigenerazione che vogliamo possano rappresentare la primavera delle nostre coscienze e - chiude la nota - diventare pilastri di comunit à attente e monitoranti nella lotta alle mafie e ad ogni tipo di illegalit à'.

" ["post_title"]=> string(65) "Vibo, “Tarrallucci&Vino”: l’iniziativa fa tappa a Cessaniti" ["post_excerpt"]=> string(55) "Di scena il libro “MaleDetti” di Francesco Nicolino" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(4) "open" ["ping_status"]=> string(4) "open" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(53) "vibo-tarralluccivino-liniziativa-fa-tappa-a-cessaniti" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2019-07-25 00:00:00" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2019-07-24 22:00:00" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(82) "https://www.noidicalabria.it/vibo-tarralluccivino-liniziativa-fa-tappa-a-cessaniti/" ["menu_order"]=> int(0) ["post_type"]=> string(4) "post" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }