Il Partito democratico vibonese si muove ancora una volta a difesa della Biblioteca comunale. Nel corso del consiglio comunale di oggi il gruppo consiliare democrat, guidato dal capogruppo Stefano Luciano, presenterà al presidente del civico consesso Giuseppe Muratore un apposito ordine del giorno urgente – nella speranza di poterlo discutere subito e non in occasione del prossimo Consiglio – per denunciare la mancanza di manutenzione ordinaria presso la struttura di via Palach. E che tale assenza di attenzione e cura «inficia la normale funzionalità». Per tali ragioni, il gruppo consiliare dem vuole impegnare la giunta Limardo e il settore dirigenziale di riferimento di Palazzo Luigi Razza a provvedere, «nelle more di una completa ristrutturazione dell’immobile», a trasferire i locali della Biblioteca presso Palazzo Gagliardi, in quanto tale scelta, a parere dei rappresentanti dem, sarebbe sostenibile giuridicamente e tecnicamente.
«A seguito di un sopralluogo effettuato presso la Biblioteca comunale – ha anticipato Luciano a NoidiCalabria prima di presentare in Aula l’ordine del giorno – abbiamo preso atto di una situazione drammatica in cui versa l’immobile che ospita tale importante istituzione culturale. Uno stato di abbandono non tollerabile nonostante gli impegni assunti da parte dell’assessore competente e del sindaco. È la biblioteca comunale il simbolo della cultura accessibile a tutti i cittadini – rimarca sempre il capogruppo – Ritorna, dunque, il timore che qualcuno voglia distruggere la Biblioteca forse per aiutare altri centri ad acquisire un monopolio non giustificabile. Per tale motivo oggi in consiglio comunale chiederemo con forza che il Comune provveda alla manutenzione ordinaria dell’immobile che ospita la Biblioteca e che, nelle more di una completa riqualificazione, la Biblioteca stessa venga trasferita a Palazzo Gagliardi. In tal modo – conclude Luciano – , oltre a salvaguardare l’aspetto pubblico della cultura, si rivitalizza altresì un palazzo storico che potrebbe essere così fruibile ogni giorno da parte dei cittadini».

Condividi

Leave A Reply

object(WP_Post)#5135 (24) { ["ID"]=> int(49215) ["post_author"]=> string(2) "14" ["post_date"]=> string(19) "2019-12-09 12:52:09" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2019-12-09 11:52:09" ["post_content"]=> string(2102) "Il Partito democratico vibonese si muove ancora una volta a difesa della Biblioteca comunale. Nel corso del consiglio comunale di oggi il gruppo consiliare democrat, guidato dal capogruppo Stefano Luciano, presenterà al presidente del civico consesso Giuseppe Muratore un apposito ordine del giorno urgente - nella speranza di poterlo discutere subito e non in occasione del prossimo Consiglio - per denunciare la mancanza di manutenzione ordinaria presso la struttura di via Palach. E che tale assenza di attenzione e cura «inficia la normale funzionalità». Per tali ragioni, il gruppo consiliare dem vuole impegnare la giunta Limardo e il settore dirigenziale di riferimento di Palazzo Luigi Razza a provvedere, «nelle more di una completa ristrutturazione dell’immobile», a trasferire i locali della Biblioteca presso Palazzo Gagliardi, in quanto tale scelta, a parere dei rappresentanti dem, sarebbe sostenibile giuridicamente e tecnicamente. «A seguito di un sopralluogo effettuato presso la Biblioteca comunale - ha anticipato Luciano a NoidiCalabria prima di presentare in Aula l’ordine del giorno - abbiamo preso atto di una situazione drammatica in cui versa l'immobile che ospita tale importante istituzione culturale. Uno stato di abbandono non tollerabile nonostante gli impegni assunti da parte dell’assessore competente e del sindaco. È la biblioteca comunale il simbolo della cultura accessibile a tutti i cittadini - rimarca sempre il capogruppo - Ritorna, dunque, il timore che qualcuno voglia distruggere la Biblioteca forse per aiutare altri centri ad acquisire un monopolio non giustificabile. Per tale motivo oggi in consiglio comunale chiederemo con forza che il Comune provveda alla manutenzione ordinaria dell'immobile che ospita la Biblioteca e che, nelle more di una completa riqualificazione, la Biblioteca stessa venga trasferita a Palazzo Gagliardi. In tal modo – conclude Luciano - , oltre a salvaguardare l'aspetto pubblico della cultura, si rivitalizza altresì un palazzo storico che potrebbe essere così fruibile ogni giorno da parte dei cittadini»." ["post_title"]=> string(115) "Vibo Valentia – Nuovi timori per la Biblioteca: il gruppo Pd chiede la completa ristrutturazione dell’immobile" ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(4) "open" ["ping_status"]=> string(4) "open" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(106) "vibo-valentia-nuovi-timori-per-la-biblioteca-il-gruppo-pd-chiede-la-completa-ristrutturazione-dellimmobile" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2019-12-09 17:14:12" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2019-12-09 16:14:12" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(37) "https://www.noidicalabria.it/?p=49215" ["menu_order"]=> int(0) ["post_type"]=> string(4) "post" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" }